Arrestati i baby rapinatori che uccisero bimbo di 13 mesi

Apr 08, 13 Arrestati i baby rapinatori che uccisero bimbo di 13 mesi

Giustizia fatta … si fa per dire in Usa, ove a Brunswick, in Georgia, sono stati arrestati i baby rapinatori, che dopo aver tentato di rapina una mamma, sprovvista di contanti, le hanno sparano ad una gamba ed hanno sparato un colpo alla testa del suo bambino di 13 mesi.

Questo il terribile bilancio di una normalissima passeggiata che mamma Sherry West stava facendo con il suo bambino, nei dintorni di casa, uscendo senza ne borsa e portafoglio … una passeggiata nel corso della quale, mentre spingeva il passeggino col figlio di poco più di un anno, si è imbattuta in due ragazzini, che l’hanno minacciata, come ha raccontato a Cnn, intimandole di dar loro i soldi “ti uccido se non mi dai i soldi” ... soldi che la giovane mamma purtroppo non aveva con sè.

foto-bimbo-13-mesiLa risposta di uno dei piccoli malviventi è stata fulminea e dopo averle sparato in una gamba, le ha detto “Bene, ora ammazzo il tuo bambino” e dopo averla scansata brutalmente, ha fatto fuoco sul bambino, colpendo in testa.

Inutili sono stati purtroppo i tentativi di Sherry West per proteggere il figlio, perchè il baby malvivente l’ha scansata e ha sparato un colpo dritto in testa al neonato seduto nel passeggino: due malviventi di 17 e 14 anni, che dopo una serrata caccia porta a porta sono stati presi dalla polizia di Brunswick.

Entrambi sono accusati di omicidio di primo grado per la morte del piccolo di 13 mesi ed il 17enne, De’Marquis Elkins, subirà un regolare processo, come un adulto, mentre il 14enne, non è stato identificato perché ancora troppo giovane.

foto-De-Marquis-ElkinsIl capo della polizia locale, Tobe Green, ha fatto sapere che non è ancora chiaro il motivo di un simile “atto orrendo” e che l’arma del delitto, non è ancora stata trovata.

Sherry West dal canto suo, si è limitata a commentare “Sono contenta che la giustizia sia fatta” ed ha aggiunto “non è qualcosa con cui vivrò bene. Sono solo contenta che lo abbiano preso”.

Di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.