Bambini e sport: certificato medico non obbligatorio entro i 6 anni

Ott 15, 15 Bambini e sport: certificato medico non obbligatorio entro i 6 anni

Con l’inizio della scuola sono in molti i genitori che decidono di far praticare sport ai propri bimbi, ma non tutti sanno che quanto a bambini e sport: il certificato medico non è obbligatorio fino ai 6 anni

Far praticare un’attività sportiva al proprio bimbo non è cosa semplice: si deve anzitutto scegliere l’attività, quindi la palestra, procurarsi tutto il necessario (tuta, kimono, scarpette e quant’altro) e per concludere il discorso bambini e sport procurarsi il certificato medico: anche se non è obbligatorio fino ai 6 anni
foto-certificato-medicoUna novità decisamente importante, che semplifica tutta la procedura d’avvio all’attività sportiva e che alleggerisce i costi per le famiglie insomma, che arriva dritto dritto dal Ministero della Salute, grazie alla quale, per far praticare sport a livello non agonistico ai propri bimbi, entro i 6 anni, non è necessario presentare alcun certificato medico, ne tanto meno l’elettrocardiogramma. Ma attenzione, perché ovviamente fanno eccezione i casi di bambini affetti da specifici problemi sanitari ed i bambini con età superiore ai 6 anni che praticano sport a livello agonistico.
Il nuovo decreto del Ministero dovrebbe essere diffuso a breve in via ufficiale; ma nel frattempo ovviamente, la richiesta da parte di palestre e piscine per i certificati medici ovviamente continua, anche per i casi nei quali non è previsto.
Il dubbio principale comunque riguarda il prezzo da pagare per l’emissione del certificato e se sia necessaria o no, la fattura. A rispondere ci hanno per il momento pensato i medici della Finmg:
foto-bimbi-sport“E’ chiaro che una volta scritto il documento, il medico sia Asl che privato sarà tenuto ad emettere regolare fattura.” quindi hanno proseguito “È obbligatorio per i medici come per qualsiasi altro lavoratore che effettua una prestazione, emettere regolare ricevuta”.
Fattura e quindi costo a certificato, che si dovrebbe aggirare tendenzialmente attorno dai 30,00 ai 50,00 euro, e che avrà validità annuale.
L’elettrocardiogramma invece si dovrà essere effettuato almeno una volta nella vita, fino ai 59 anni, mentre dai 60 anni si dovrà fare ogni anno.
E’ importante quindi fare attenzione, mamme e papà, allorquando è richiesto dalle palestre e/o dalle piscine un certificato medico, in quanto spesso non sono informate!


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.