Come e quando smascherare Babbo Natale?

Dic 27, 12 Come e quando smascherare Babbo Natale?

Ed anche quest’anno Babbo Natale è arrivato a dispensare doni a tutti i bimbi buoni – chissà poi quali sono quelli cattivi! – e l’appuntamento è rimandato all’anno prossimo … ma cosa succede se per caso ora dell’anno successivo si scopre l’amara verità? Si, se i propri bambini scoprono che Babbo Natale in realtà non esiste e che è tutta una messa in scena?

E’ vero che i bambini di Bambinizerotre sono under 3 anni ma è anche vero che i 3 anni di oggi, non sono quelli di una volta ed in ogni caso, può esserci in casa un fratello o una sorella maggiore, magari intorno ai 7 anni, al quale è stata rivelata l’amara verità o che ha smascherato Babbo Natale.

foto babbo nataleLa scoperta infatti può avvenire bruscamente a causa di persone esterne al proprio nucleo famigliare, oppure autonomamente dal bambino stesso, che ormai diventato un pochino più grandicello, prende coscienza della verità e della dolce favola nella quale è stato fin’ora cullato.

Ma la domanda quindi che ogni mamma ed ogni papà, indubbiamente si pone è: quando bisogna rivelare ai propri bambini la verità? A che età – se ne esiste una in preciso – dire loro che Babbo Natale non esiste?

Il compito di sicuro spetta ai genitori e quindi a mamma e papà, che dolcemente a piccole dosi, giorno dopo giorno, tenendo ovviamente conto della sensibilità e della emotività del proprio bambino, dovranno rivelargli le cose come stanno.

Mamma e papà devono smascherare Babbo Natale giorno dopo giorno, con il “contagocce”, facendo prendere al bambino la consapevolezza – con il tempo – che egli non esiste ma assolutamente non in modo brusco ed improvviso!

foto babbo nataleUna scoperta che il bambino deve fare in modo complice e scherzoso con la mamma ed il papà e non con gli estranei ma con coloro che sono il suo punto fermo e con i quali ad esempio puntando sul fatto che egli ormai è un pochino più grande, giocare in modo complice, sul fatto di lasciar credere al fratellino o alla sorellina più piccola – i nostri under 3 anni – che Babbo Natale esiste!

In ogni caso, trattasi di una realtà che comunque andrebbe rivelata solo attorno ai 7/8 anni, qualora il bambino ancora creda all’esistenza di Babbo Natale anche se nella maggior parte dei casi, a quest’età, in generale avranno molto probabilmente solo bisogno di una conferma da parte di mamma o papà, avendo già capito da sé, che il dolce ometto vestito di rosso, con la barba bianca non esiste!

E’ sicuro infatti che ai bimbi piace moltissimo fantasticare sul personaggio di Babbo Natale e sul fatto che ogni anno porta loro i doni sotto l’albero – storia che in effetti piace anche a molti adulti (me compresa) – ma è in effetti anche vero ad esempio, che in giro di finti Babbo Natale ce ne sono tantissimi: basti guardare nei supermercati o in tv in durante tutto il periodo natalizio. E le domande che questa constatazione fa scattare sono tante … mentre le risposte sensate poche!

foto babbo nataleVa da sé che in modo assolutamente naturale, ogni bambino, arriverà a prendere coscienza gradatamente, di quella che è la verità, smascherando da sol, passo dopo passo il personaggio di Babbo Natale ma spesso, nonostante abbiano preso coscienza della verità, decide di farsi cullare ancora per un po’, dalla dolcissima storia del caso vecchio Babbo Natale che ogni anno, in una magica notte, su una slitta trainata da magiche renne, vola nei cieli portando doni a tutti i bimbi del mondo: e come dare loro torto?

Per l’età verde dei – nostri – vostri bimbi under 3 anni, trattasi comunque ancora di una storia e di un personaggio nel quale credere ancora “anima e corpo”: per cui via libera alla fantasia ed ai sogni ad occhi aperti!!!

Di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.