Come moltiplicare l’intelligenza del vostro bambino

Nov 14, 12 Come moltiplicare l’intelligenza del vostro bambino

Tutti i bambini piccoli sono genii linguistici ed è più facile insegnare una lingua straniera ad un bambino di un anno che ad un bambino di sette anni. Questo perché? Più si è giovani, più è facile recepire fatti. Vi chiedo di pensare a quante filastrocche o poesie studiate in passato ricordate. Probabilmente pochissime. Provate invece a chiedervi quante di quelle imparate prima dei sei anni riuscite ancora a cantare: Fratelli D’Italia, giro giro tondo, la bella lavanderina, la vispa Teresa …

Chiedetevi anche quante ore di studio sono servite, o forse nessuna, perché imparate in modo diverso? Forse perché bambini? Bambini piccoli, genii linguisitici, con maggiore facilità di recepire i fatti e ricordarli. foto glenn domanMolti credono che col diventare grande si sarà più intelligenti, forse solo più saggi. La saggezza degli adulti, afferma Glenn Doman, fondatore degli Istituti per il raggiungimento del Potenziale Umano, è la sola cosa in più che si possiede rispetto ai bambini. E’ proprio il percorso pedagogico di Glenn Doman è protagonista di questo articolo: dei suoi metodi didattici per moltiplicare l’intelligenza, per insegnare a leggere, per insegnare la matematica e dare una conoscenza enciclopedica, ai bambini dai zero ai tre anni.

La prima domanda che ci pone Doman è: Cosa si può fare con trenta secondi?

Porta come esempio da cui muovere considerazioni, un bambino che guarda fuori dalla finestra e dice: Che cos’è? Si potrà trovare la tipologia di adulto che non ha tempo e perderà questi trenta secondi preziosi soltanto per spiegarlo al bambino. Si potrà trovare il tipo di adulto che preso da altro, risponderà che lì fuori c’è l’orco cattivo, impiegando ugualmente e maldestramente questi trenta secondi. foto bimbo bitGli adulti arroganti di Doman non arrivano a pensare che si potrebbe semplicemente rispondere che è un cane, dando ai bambini trenta secondi di verità. Ma aggiunge, si può fare ancora meglio specificando che quel cane è un San Bernardo. Questo perché la parola cane non è precisa, non è discreta, ed è ambigua. Per preciso si intende un fatto riportato il più esattamente possibile. Per discreto si intende un fatto composto da un solo elemento. Non ambiguo è un fatto riportato con un nome specifico e dal significato chiaro. Le parole, così come i numeri e le immagini sono informazioni, soprattutto se riportate con queste caratteristiche, e per essere dei fatti ricordiamo che devono essere soprattutto veri.

Se si dà una bugia ad un bambino, sarà sempre quella la prima risposta che gli tornerà in memoria. Leggere non è altro che riconoscere una importante quantità di fatti. Ogni singolo fatto ci dice Doman, non è che un bit di intelligenza. Un bit di intelligenza è un’informazione. foto bimbo bit intelligenzaIl bit d’intelligenza è uno strumento basilare della sua ricerca,’ realizzato usando una immagine dettagliata su un cartoncino bristol a sfondo bianco di 28×28 cm, che segue categorie diverse e le qualità già anticipate, essere preciso, discreto e non ambiguo. L’insegnante o il genitore dovrà mostrare il bit, nominarlo e passare velocemente al successivo. Più si sarà veloci meglio imparerà il bambino. Una volta terminata la serie in italiano si potrà ripeterla in inglese. Ogni cartoncino nella parte posteriore riporta infatti il nome preciso del fatto sia in italiano che in inglese. Con i bit si potrà dare una conoscenza enciclopedica al bambino, accompagnandolo verso la conoscenza da cui tutto ha origine. Trenta secondi che regaleranno dieci fatti in memoria per sempre al vostro bambino. Il metodo di Doman richiede sicuramente più tempo e più pagine scritte per essere approfondito, l’articolo vuole essere solo uno stimolo ad avvicinarsi a tecniche e metodi universalmente riconosciuti.

foto bitPer chi vuole approfondire il mondo di Glenn Doman, consiglio il testo Come moltiplicare l’intelligenza del vostro bambino, edizioni Armando Bimbi, mentre per chi vuole già iniziare, in classe o a casa, vi sono i kit di lettura (Valigetta – leggere a tre anni) e kit di matematica (Imparare la matematica prima dei tre anni), e il sito www.vivereconlys.it mette a disposizione dei bit da scaricare, non originali ma precisi, discreti e non ambigui.

Di Simona Novacco


0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. upnews.it - Come moltiplicare l'intelligenza del bambino... Filastrocche e canzoncine allegre ci hanno accompagnato tutti sin da quando eravamo bambini ...…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.