Come organizzare un matrimonio “in gravidanza”

Apr 13, 13 Come organizzare un matrimonio “in gravidanza”

Con un bambino in attesa, si ha la voglia di regolarizzare l’unione col proprio partner. Grazie all’aiuto dell’esperta di stile e autrice de “La piccola Bibbia del matrimonio perfetto” , Fabiola Marchet, di seguito alcuni consigli e dritte, per poter organizzare le nozze durante il periodo della cosiddettadolce attesa” senza però spendere un capitale, visto i tempi e visto soprattutto, che una volta arrivato il bambino ci saranno ulteriori e pesanti spese.

  • Come scegliere la data, tenendo conto di quella del parto? E’ necessario valutare lo stato di salute della donna. Il primo trimestre sarà pieno di nausee, e spesso si vuole aver conferma che stia andando tutto liscio. Quindi il primo trimestre è off-limits. È off-limits anche l’ultimo trimestre, od almeno gli ultimi 60 giorni. Pertanto il periodo migliore sarà durante il secondo trimestre.
  • foto-sposa-incinta.Come annunciare il matrimonio? Si dovrà annunciare anche l’arrivo del bambino? Il matrimonio, tradizionalmente, si annuncia tramite le partecipazioni cartacee spedite due mesi prima della cerimonia. E visto che ormai, non è più uno scandalo attraversare la navata col pancione, si può anche riservare questa sorpresa agli invitati
  • Quale abito scelgo, con una pancia evidente? Un abito da sposa pre-maman dovrà essere realizzato su misura, con tessuti morbidi e comodi. Per chi non vorrà rinunciare all’abito lungo, il modello da scegliere sarà quello con una vita alta appena sotto al seno, che cada poi in una bellissima gonna morbida.
  • Per quale tipo di ricevimento si potrà optare? Grazie alla vasta offerta sul mercato, ci si potrà avvalere di fornitori che propongono articoli semplici, a bassi costi ma che soprattutto sia chic.
  • Qual è il luogo giusto? E le varie musiche, fiori, auto, ecc..? Un agriturismo sarà perfetto, in alternativa al ristorante; dove saranno servite specialità locali a prezzi contenuti. Per le musiche, le foto, bomboniere, menu e quant’altro si potrà fare affidamento su amici e parenti.
  • foto-sposa-incintaQuante persone invito? Un’idea potrebbe essere quella di offrire il pranzo a parenti ed amici stretta, e una piccola festa informale con il resto degli invitati.
  • Addio al celibato e nubilato, sì o no? Più che addio al celibato e nubilato, si potrà organizzare una cena a tema, un tè o una grigliata.
  • Viaggio di nozze: prima o dopo il parto? Si dovrà tenere conto principalmente dello stato di saluto della futura mamma, e poi decidere.

W gli sposi e … ben arrivato – al nascituro -!

.

di Mena


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.