Concepire maschio o femmina col metodo Jonas

Feb 13, 13 Concepire maschio o femmina col metodo Jonas

La scienza ha spiegato, ormai da molto tempo, che il sesso del futuro nascituro dipende dagli spermatozoi maschili portatori sia del cromosoma X (femminile) che di quello Y (maschile).

Migliaia di anni fa, invece, gli Assiro – Babilonesi, scrissero su una pietra che la fertilità di una donna dipende dalle fasi lunari, per cui , in alcuni periodi, la sua fertilità si trova sotto l’influenza dei pianeti e del sole.

A studiare il fenomeno nel 1956 fu il Dr Eugen Jonas primario in psichiatria, di origini slovacche.

Inizialmente il metodo da lui studiato ed ideato fu accolto con grande scetticismo, ma poi si verificò avere una certezza del 98%.

foto maschio e femminaSecondo il metodo Jonas la donna è guidata dagli astri e indipendentemente dal suo ciclo mestruale ed ha anche un altro ciclo dipendente dalla sua data di nascita e dagli astri del cielo.

Durante il periodo ovulatorio, la possibilità che una donna resti incinta, è pari al 15 – 20%. Al contrario, secondo il metodo Jonas è possibile calcolare quasi con precisione il periodo fertile di una donna in base alla sua data di nascita, dando una probabilità di concepimento molto più alta, ossia del 80 – 85%.

I giorni fertili, collegati alle fasi lunari, possono anche corrispondere ai giorni in cui una donna ha il ciclo mestruale. Attraverso questo metodo è anche possibile determinare il sesso del nascituro, femmina o maschio.

Il Dr Jonas fu in grado di stilare quattro tipi di calcoli:

  • anticoncezionale: definisce i giorni fecondi e non fecondi per chi desidera evitare una gravidanza per 12 mesi;
  • sesso del nascituro: determina il periodo più probabile in cui avere un maschio e una femmina;
  • calcolo della fertilità: definisce i giorni fertili per le donne che non sono riuscite ancora ad avere un bambino pur non avendo particolari problemi ginecologici;
  • vitalità del bambino: per definire i giorni idonei a concepire un bambino sano, soprattutto per quelle donne che hanno subito aborti o hanno avuto figli con problemi psico-fisici.

foto metodo jonasQuesti calcoli hanno attirato l’attenzione nel momento in cui si è notata la nascita di bambini non sani, in un gruppo di donne che hanno concepito in periodi sfavorevoli rispetto al calendario stilato da Jonas.

Le affascinanti scoperte del medico slovacco hanno suscitato interesse in ogni parte del mondo e in molti stati sono sorti dei Centri Jonas abilitati a recepire i calcoli, che ancora oggi vengono effettuati dal medico in persona, e a pubblicizzare il suo metodo.

Ed ecco infine il LINK al CALENDARIO PERPETUO.

.

Di Mamma Stefania


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.