Da Pioneer: l’ologramma 3D per vedere la vita del bimbo nella pancia

Mag 11, 13 Da Pioneer: l’ologramma 3D per vedere la vita del bimbo nella pancia

Mamme … papà, grandi notizie … tra poco, potrete vedere le espressioni del vostro bambino che alloggia ancora nella pancia – della mamma – e non solo … si potrà vedere la sua fisionomia facciale. Come?

Grazie a Pioneer, che ha progettato un’apparecchiatura che consentirà ai medici, ma soprattutto ai genitori, di percepire i movimenti e le espressioni facciali dei bambini tramite ologrammi e la tecnologia 3D.

Secondo l’azienda giapponese, in futuro le donne in attesa potranno fare una ecografia in 3D o addirittura in 4D, la quale conterrà non solo immagini ma … tutti i dati relativi al bambino!

foto-espressioni-bimboi-3dLa macchina sarà coì sofisticata che potrà registrare le espressioni facciali del piccolo per 120 minuti e si potrà visionare il suo viso. Certo, sarà pur sempre una immagine computerizzata e non proprio perfetta nei dettagli di come potrebbero essere i nostri occhi, ma è senza dubbio una scoperta rivoluzionaria.

In precedenza, si era tentato di progettare una specie di ologramma, ma ciò richiedeva molto lavoro, perché richiedeva una camera oscura, conoscenza della fotografia e attrezzature molto costose. Questa soluzione, anche se tecnologica, è più economica, in quanto è il programma che fa tutto il lavoro.  Ma come funziona esattamente? Il supporto di registrazione viene chiamato Bayfol HX. L’ologramma sarà visibile entro 23 gradi di angolo visione e si compone di 200 elementi, ognuno dei quali comprende 60 punti di vista, verticali e orizzontali. Gli ologrammi saranno a colori e tridimensionali se illuminati da una luce bianca.

foto-donna.incintaPer ora, quest’apparecchiatura non è in commercio, ma si auspica che lo possa essere presto. Molti genitori sarebbero indubbiamente felicissimi di vedere in anteprima il viso e le espressioni facciali del proprio bambino, come i medici sarebbero felici di poter riscontrare eventuali ulteriori anomalie in tempo reale.

.

di Elisabetta Coni

 

 


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.