Donazione cordone ombelicale: una vita che nasce rigenera la vita

Giu 08, 13 Donazione cordone ombelicale: una vita che nasce rigenera la vita

Il cordone ombelicale riveste una importanza primaria in campo medico, in quanto è ricchissimo di cellule staminali, utili soprattutto per la salute di molti bambini malati. Purtroppo, la scarsa informazione su questo argomento è un problema: anche se un bambino è sano, il suo cordone ombelicale può salvarne un altro, o molti bambini, in quanto, se compatibile si possono prelevare le cellule staminali.

Come si può donare il cordone ombelicale, qual è la procedura da seguire e altri quesiti potranno essere soddisfatti, partecipando al convegno che si terrà a Milano oggi, 8 giugno 2013, avente come titolo “Una vita che Nasce rigenera la vita. L’evento si terrà presso l’Auditorium del Palazzo dei Congressi della provincia di Milano, dalle 9 alle 13 e si parlerà anche del trapianto di sangue del cordone, utilizzando i dati del registro europeo Eurocord. I dati saranno presentati dalla Dr. Liane Gluckman, in quanto nel 1988 eseguì il suo primo trapianto di sangue del cordone ombelicale.

foto-cordone-ombelicale.Il convegno è aperto a tutti, soprattutto per chi è intenzionato ad informarsi su questa pratica e a conoscere le strutture ospedaliere dove è possibile effettuare l’effettiva donazione. Purtroppo, in Italia sono ancora troppo poche, come sono rare le attività di informazione su questo tema: ci sono in giro dicerie e notizie false sulla donazione, come quella che la procedura è invasiva e pericolosa, ma invece non è così.

Ad organizzare l’evento hanno partecipato anche il Centro Trasfusionale e di Immunoematologia e la Fondazione IRCCS Ca’ Grande Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, in collaborazione con la Fondazione Internazionale Menarini: insomma, le eccellenze per quanto riguarda la medicina generativa!

foto-bambinoL’obiettivo primario della manifestazione è quello di far conoscere i progressi di questo tipo di medicina, nonché sensibilizzare le mamme alla donazione del cordone: questo atto di solidarietà verso i malati potrà essere ripagato, sapendo che potrebbero trarne molti benefici dal punto di vista della loro salute.

Per partecipare, non si deve fare altro che registrarsi presso la segreteria del ONG Lions Club International, telefonando o mandando una e-mail ai seguenti recapiti 02 89690307 – segreteria.108ib4@fastwebnet.it. Per tutte le altre modalità e informazioni, è possibile invece visitare direttamente il sito di Mondolions.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.