Educazione: come insegnare la gentilezza ai bambini

Set 04, 15 Educazione: come insegnare la gentilezza ai bambini

Ai genitori spetta il compito non sempre facile di insegnare ai bambini, e proprio nel campo dell’educazione, ecco come insegnare la gentilezza ai bambini e quindi a compiere atti altruistici

foto-gentilezza-bambiniEcco per tutte le mamme ed i papà, nel campo dell’educazione, come insegnare la gentilezza ai bambini e la bontà d’animo, tra gioco e l’esempio dei genitori!
Verso i 3 anni, nella fase prescolare, esiste un periodo in cui tutto “è mio”, del tutto naturale, che è possibile correggere con semplici giochi che è possibile fare coi propri bimbi, per insegnare loro ad essere gentili in famiglia, verso i fratellini e le sorelline, verso i compagni di classe e con gli altri in generale. Ecco i giochi per insegnare la gentilezza:

  • la fase di crescita “e’ tutto mio”: in questa fase, è importante insegnare al proprio bambino che non tutto è “suo”, aiutandoli ad essere altruisti ed a capire, quanto sia importante la condivisione con gli altri, dando loro il buon esempio;
  • il gioco del 2: particolarmente indicato nel caso di fratellini/sorelline, e conta nel fatto di dare sempre 2 cose foto-insegnare-gentilezzadi quelle che il bimbo chiede, come ad esempio 2 biscotti, uno per il bimbo ed uno per la sorella/fratello, incentivandolo a condividere le sue cose con gli altri membri della famiglia;
  • scambiare i giochi: molto usata a scuola, quando i bambini giocano coi giochi in dotazione e spesso, si trovano a contendersi lo stesso gioco. Preziosa è in tal caso la teoria del compromesso onde evitare litigi, invitando quindi il bambino che vuole togliere il gioco al momentaneo fruitore, a prendere un altro gioco, ugualmente bello, da offrire in cambio, evitando di strapparglielo di mano. I bimbi imparano così a fare proposte o ad aspettare il proprio turno.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.