Gombo: spiaggia e mare a misura di disabili

Giu 11, 13 Gombo: spiaggia e mare a misura di disabili

La diversità non esiste nella spiaggia attrezzata del Gombo. L’ex tenuta presidenziale di San Rossore sarà messa a disposizione per ospitare anziani, ragazzi e disabili seguiti dalla Società della Salute dei Comuni di Pisa, San Giuliano Terme e Vecchiano.

Il progetto, avviato in passato solo in via sperimentale, ha avuto un enorme successo, tanto che si è resa disponibile la necessità di una collaborazione stabile tra la Società della Salute e chi gestisce la spiaggia, cioè il Circolo Ricreativo San Rossore.

foto-spiaggia-carrozzina..Gli ospiti potranno trovare una spiaggia attrezzatissima e accessibile, senza  quindi barriere architettoniche. Oltre alle sdraio, agli ombrelloni  e gli appositi vialetti di accesso, saranno disponibili le docce adeguate per chi soffre di disabilità motorie e visive, nonché altri servizi, come la poltrona speciale che consente di fare il bagno in sicurezza anche ai portatori di handicap, donata dalla cooperativa Paim.

L’iniziativa è valida dal 10 giugno al 30 agosto 2013. Si può richiedere l’accesso su due fasce orarie distinte, ma anche consecutive, e cioè dalle 9 alle 13: 30 e dalle 13: 30 alle 18, per un massimo di 10 fasce orarie ed esclusi il sabato e i giorni festivi. A partire dal 3 giugno, comunque, i disabili possono prenotare in maniera individuale, telefonano alla Società della Salute.

La prenotazione telefonica è indispensabile per verificare la disponibilità dei posti e concordare con l’operatore i giorni e le fasce orarie di accesso. Per chi non se la sente di telefonare, può prenotare via e-mail a spiaggiagombo @ usl 5 . toscana . it (tutto attaccato), facendo richiesta e specificando giorno e fascia oraria, oltre ai propri dati e al numero di telefono, per essere ricontattati da un operatore per conferma.

foto-spiaggia-carrozzina.Concordati giorni e orari, la domanda può essere inviata via fax, o consegnata a mano presso la Portineria della Società della Salute Zona Pisana.

Durante l’estate scorsa, sono stati riscontrati in totale 6.700 accessi tra anziani, disabili, e ragazzi. Quest’anno sono state raggiunte, finora, oltre le 3400 prenotazioni, soprattutto da parte di gruppi organizzati per la stagione estiva non ancora iniziata. Il numero è destinato a salire, in quanto anche le singole persone disabili e con handicap potranno richiedere l’accesso in maniera individuale.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.