Gravidanza: aereo si o aereo no?

Dic 11, 12 Gravidanza: aereo si o aereo no?

Dicembre è arrivato e iniziano a farsi sempre più vicine le tanto attese festività natalizie; si pensa dunque ai regali ma anche all’eventualità di spostarsi e concedersi un piccolo periodo di relax, insieme alla famiglia o al proprio partner, scegliendo di osservare il panorama mentre si attende di giungere a destinazione, standosene comodamente seduti e guardando il mondo dall’oblò di un aereo. Ma come ci si deve comportare in caso di gravidanza?

Niente paura: in gravidanza, volare si può! Generalmente, quando si è in dolce attesa, non è controindicato spostarsi, ma è necessario non abbassare la guardia e scegliere di non imbattersi in situazioni che potrebbero rivelarsi pericolose sia per la propria salute che per quella del feto. Sarebbe quindi opportuno evitare di scegliere destinazioni in cui sia alto il rischio di contrarre la malaria, poiché non esiste ancora un farmaco efficace al 100% contro questa tremenda malattia che, una volta contratta, potrebbe causare la morte della madre e del bimbo che porta in grembo. foto gravidanza voloQuando si viaggia è necessario, inoltre, tenere sotto controllo l’alimentazione ed avere cura di ingerire solo cibi ben cotti e bere acqua preventivamente bollita per scansare le infezioni e allontanare il rischio di diarrea, due condizioni che potrebbero provocare serie conseguenze alla gravidanza.

Se la salute (insieme al consenso del medico) ve lo permette e prediligete l’aereo come mezzo di trasporto per le vostre vacanze, ricordate che fino alla 36esima settimana, potete volare tranquillamente, con l’approvazione delle compagnie aree, ma evitate, se potete, viaggi che superino le quattro ore di volo, perché le lunghe percorrenze concorrono ad aumentare la probabilità di trombosi e l’insorgere di vene varicose alle gambe. Detto questo, non spaventatevi, perché è sufficiente seguire i consigli del dottore (o ginecologo) e una buona dose di attenzione per allontanare il manifestarsi di spiacevoli disturbi:

  • foto gravidanxza volocercate di tenere sollevate le gambe per facilitare la circolazione sanguigna;
  • usate, eventualmente, delle calze contenitive;
  • per un maggiore sollievo, munitevi di un comodo paio di ciabatte da adoperare al posto delle scarpe;
  • muovetevi e, all’occorrenza, fate qualche esercizio di stretching;
  • indossate abiti pratici e non ingombranti che facilitino i movimenti;
  • assumete molti liquidi (acqua, meglio non eccedere con la caffeina e, ovviamente, con gli alcoolici);
  • allacciate le cinture di sicurezza.

Care mamme, non abbiate timori! fotyo voloAffidatevi alla vostra compagnia aerea di fiducia, comunicate la condizione in cui vi trovate, fatevi prenotare un posto in prima fila e godetevi, finalmente e in piena serenità, il viaggio che avete programmato.

Di Stefania Nardi


0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. upnews.it - Gravidanza: aereo si o aereo no?... Arrivano le feste e con queste la voglia di vacanza ... ma che…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.