Gravidanza: i benefici delle fragole

Apr 29, 13 Gravidanza: i benefici delle fragole

Uno tra i più potenti antiossidanti (i quali sconfiggono i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento, rallentandolo), povera di calorie (appena 30 ogni 100 grammi), quindi ottimo come brucia grassi, la fragola è il frutto (in realtà sarebbe più corretto definirla un frutto aggregato) di stagione dalle continue risorse e numerose proprietà benefiche, utili all’organismo e a mantenersi in buona salute, nonché in forma!

Ricca di enzimi capaci di attivare il metabolismo dei grassi, la sua assunzione può contribuire a rendere la fase di dimagrimento meno faticosa e maggiormente tollerabile!

foto-fragole-gravidanzaLe fragole infatti non solo rappresentano un influente alleato in questo senso, ma sono buone, dolci e saporite; decisamente ideali se consumate fuori pasto, a colazione, come snack o spezza fame; sono molto ricche di vitamina C, che facilita l’assimilazione del ferro (cinque fragole contengono una quantità di vitamina equiparabile a quella posseduta da un’arancia) ed è favorevole alla produzione dei globuli rossi e del collagene, una proteina strutturale che assicura il regolare meccanismo del sistema immunitario, rinforza i capillari riducendo la tanto odiata cellulite, la ritenzione idrica, previene cedimenti e smagliature.

In gravidanza, mamma e bimbo possono pienamente godere di questi e altri benefici derivanti dalla vitamina C, contenuta non solo nelle fragole ma anche negli agrumi e in diversi ortaggi (come spinaci, i cavoli, peperoni, broccoli). Vediamoli:

  • libera dalle infiammazioni;
  • tende ad attenuare il mal di schiena, tipico della gravidanza;
  • facilita lo sviluppo osseo fetale;
  • può ridurre il rischio di parti prematuri;
  • agevolando l’assorbimento del ferro, evita l’anemia.

foto-fragoleLe fragole inoltre, sono ricche di acido folico, una vitamina (B9) essenziale per la sintesi di DNA, RNA, e aminoacidi, non solo: esso interviene nella produzione dei globuli rossi, combatte la comparsa di patologie cardiovascolari, agisce nel garantire l’equilibrio del sistema nervoso (mantenendo elastica la memoria), protegge il nascituro da patologie legate al tubo neurale (come la spina bifida), accresce la fertilità ed è importantissimo sia prima che dopo la gravidanza, nonché addirittura consigliato durante l’allattamento.

Queste prelibatezze regalateci dalla Natura possono essere consumate anche dalle persone diabetiche, poiché lo zucchero in esse contenuto viene facilmente smaltito dall’organismo. Attenzione però a non eccedere qualora foste intolleranti, sensibili a qualche forma allergica (se sì, sarebbe opportuno eliminarle dal vostro regime alimentare) o consapevoli che l’assunzione di una quantità non propriamente moderata di fragole, potrebbe causarvi piccoli (o grandi, a seconda dei casi e della gravità) effetti collaterali. Approfittate della Primavera per deliziare il palato e godetevi queste polpose e succulente leccornie rosse di passione, dal gusto amabile e delicato. Tuttavia, siate prudenti e consultate il medico allorché il dubbio allergia vi dovesse tormentare. Mai sottovalutarne il pericolo!!


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.