Il sesso in gravidanza non provoca il travaglio

Gen 27, 13 Il sesso in gravidanza non provoca il travaglio

Quando si arriva verso la fine della gravidanza, sono davvero tanti i consigli che vengono dati in buona fede, alle future mamme per riuscire a far partire quanto prima il travaglio e concludere così la gravidanza per iniziare la nuova vita da mamma.

Consigli del tipo: fare su e giù per le scale, andare con la macchina su strada sconnesse e piena di buche, camminare e camminare, mangiare qualcosa di piccante, …. oppure fare sesso con il proprio partner!

Consiglio quest’ultimo, forse più gettonato ed apprezzato tra tutti – in particolare dai maschietti – per il quale, i movimenti dell’atto ma soprattutto lo sperma – nel quale pare ci siano sostanze pro-travaglio – paiono essere in grado di stimolare l’arrivo del bebè!

foto sesso travaglioQuesto quanto meno quello che si crede … infatti, arriva a sfatare tali dicerie dalla Malesia, da un gruppo di ricercatori della University of Malaya, la smentita ufficiale al fatto che fare sesso non provoca di fatto le contrazioni.

Questi ricercatori hanno infatti condotto uno studio su un campione di 1.100 donne incinte, dalla 35° alla 38° settimana e dopo averle divise in due gruppi, hanno chiesto ad una metà di loro, di fare l’amore con il proprio compagno, mentre all’altra metà hanno chiesto di astenersi.

Risultato? Ebbene, il fatto di aver avuto o meno rapporti con il proprio partner pare non aver inficiato in alcun modo l’esito del parto, ne anticipandolo ne postdatandolo, in quanto, la maggior parte delle donne, al di là del discorso sesso, ha partorito verso la 39° settimana di gestazione.

foto sesso incintaUn risultato che a dire il vero non ha entusiasmato i ricercatori responsabili dello studio, come ha dichiarato il dottor Peng Chiong Tan, ostetrico, professore presso l’Università di Malaya e autore dello studio, all’Huffington Post “Siamo un po’ delusi per questi risultati.” ed ha aggiunto “Sarebbe stato bello per le coppie avere qualcosa di sicuro, efficace e anche divertente per far iniziare il travaglio”.

Insomma … sembra proprio che tutti i futuri papà, che usavano la scusa di anticipare il parto per trascorrere una nottata d’amore, dovranno cambiare tattica … perchè questa, non regge più!

.

Di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.