Inserimento alla scuola materna: trucchi e consigli

Set 03, 15 Inserimento alla scuola materna: trucchi e consigli

Non per tutti i bimbi, l’ingresso alla scuola materna è uguale, ci sono bimbi che sono entusiasti della ripresa, mentre altri che fanno più fatica e soffrono il distacco, specie nel caso di un primo inserimento; in ogni caso, che si tratti di inserimento e/o di rientro alla scuola materna: ecco alcuni trucchi e consigli

Per qualsiasi caso sia, di inserimento e/o rientro alla scuola materna: ecco allora alcuni trucchi e consigli, per agevolare il passaggio alla scuola senza lacrime e paure di sorta, nel proprio bambino.
foto-asilo-nido-croce-rossa-italianaTrucchi semplici, che constano in semplici oggetti ai quali attribuire un valore simbolico, di unione con la mamma, da affidare al proprio bambino, ossia un oggetto di uso comune che consenta al bimbo di mettersi in contatto con la mamma, come ad esempio:

  • un ”prezioso” della mancanza: può essere ad esempio una collana o un braccialetto della mamma, che viene affidato al proprio bimbo per il periodo della scuola, per mantenervi in stretto contatto con lui. Si tratta di oggetti che ovviamente non devono essere di valore, da tenere nel grembiulino o nei pantaloni, in un posto un po’ nascosto e solo per lui/lei;
  • due ciondoli uguali: se non si possiedono già a casa 2 ciondoli o 2 braccialetti o catenine uguali, è possibile – e forse anche più carino – andare insieme al proprio bimbo in un negozio, al mercato o altro – in ogni caso molto economico – ed acquistare 2 ciondoli uguali, come 2 cuoricini, 2 stelline, o altro, oppure una grande ed una piccola, da indossare durante la scuola;
  • costruire con la tecnica del “fai da te”, 2 collanine o 2 braccialetti uguali, ad esempio con un cordoncino di pelle, da indossare durante la scuola.

foto mamma bimbaSi tratta quindi di un oggetto quindi grazie al quale il bimbo può rendere in un certo sensofisico il suo legame con la mamma, e grazie al quale, non sentirsi solo, ma collegato sempre alla mamma e quindi, per questo più sereno e sicuro.
Un legame per sottolineare il quale, al momento dei saluti a scuola, può essere utile ad esempio dire al proprio bimbo una frase tipo: “Quando hai bisogno di me, tieni stretto stretto il braccialetto e pensa forte a me, ed io sento che mi stai chiamando e ti mando un bacione grosso e ti stringo fortissimo a me!”!

.

di Tata M. Eliana


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.