Katia Pedrotti ed Ascanio Pacelli presentano Tancredi

Mar 22, 13 Katia Pedrotti ed Ascanio Pacelli presentano Tancredi

Diventata mamma da circa un mesetto, ecco che la bellissima Katia Pedrotti ed il marito Ascanio Pacelli, che dalla copertina e dalle pagine di Visto, assieme alla prima figlia Martina presentano il loro secondogenito: Tancredi.

Martina, la primogenita della famiglia Pacelli-Pedrotti, con la quale data la meravigliosa esperienza in gravidanza e come genitori, Katia Pedrotti ed Ascanio Pacelli, desideravano un’altra femminuccia, come spiega Ascanio Pacelli “Avevamo dichiarato che volevamo dare una sorellina a Matilda perché con lei siamo stati fortunati: è un piccolo angelo.” ma oggi, dopo la nascita di Tancredi, Ascanio Pacelli tiene a precisare “Ora per quanto mi riguarda sento che la mia famiglia è completa”.

foto katia pedrotti, ascanio pacelli, matilde e tancrediConsiderazioni che trovano conferma anche nella mamma bis Katia Pedrotti, che dice “Credo che nella vita non ci sia mai una cosa uguale all’altra.” e confessa emozionatissima “Quando ho scoperto di essere incinta, ero emozionata come la prima volta, anche se provavo sensazioni diverse perché un maschietto e una femminuccia sono piccoli mondi completamente diversi e non sapevo cosa aspettarmi.” e quanto al futuro diceOra non penso ad allargare la famiglia perché sto bene così, mi sento realizzata.” anche se ironica precisa “Però tra cinque anni potrei essere di nuovo incinta. Matilda ci chiedeva una sorellina: è arrivato Tancredi. Forse sarà lui a chiederci un fratellino”.

Quanto quindi al nome del secondo arrivato di casa Pacelli-Pedrotti, Tancredi, papà Ascanio Pacelli, si assume le sue responsabilità e dice “Mi assumo tutte le responsabilità perché a Katia non piace più di tanto.” e racconta “La storia del nome è lunga. A me piaceva tantissimo il nome Santiago, ma quando Belen è rimasta incinta e ha dichiarato che suo figlio si sarebbe chiamato così, ho abbandonato l’idea.” e continua e spiega “Allora ho ripiegato su Tancredi, che mi piace ugualmente. Katia era scettica, ma per convincerla ho adottato una tattica che si è rivelata vincente: ogni giorno le proponevo nomi pessimi, irripetibili. E ogni volta nella rosa dei nomi c’era Tancredi, che ovviamente era il più bello della lista. Così alla fine è stato facile decidere”.

foto katia pedrotti, matilde e tancrediE Mamma Katia Pedrotti dal canto suo quindi ammetteSono sincera: non è il mio nome preferito. Ma del resto da un Ascanio non poteva nascere un… Gino.” e quando al suo bambino aggiunge “Quando lo guardo, così piccolo, trovo strano chiamarlo con un nome altisonante: fino alla fine ho detto ad Ascanio che avrei preferito un’altra opzione e lasciavo a lui la scelta.” ma alla fine dice “Ho ceduto al compromesso per fargli un regalo”.

Nome a parte, quanto alla vita quotidiana ovviamente in casa Pedrotti-Pacelli, le cose sono cambiate, come spiegano i neo-genitori bis “A livello pratico mi sto rendendo conto che è complicato incastrare i bisogni di Tancredi con le abitudini di Matilda, ma al di là di questo è tutto perfetto”.

E con questa frase resta che fare i migliori complimenti a Katia Pedrotti e ad Ascanio Pacelli per la loro splendida famiglia!

 

Di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.