La crescita del bambino: da 0 a 12 mesi

Mar 27, 13 La crescita del bambino: da 0 a 12 mesi

Ogni giorno il bimbo fa nuovi progressi: sorride, afferra oggetti, inizia a gattonare … per i genitori questi, sono momenti davvero indimenticabili.

Momenti indimenticabili che per il bambino sono vere e proprie conquiste.

Conquiste che coincidono con le principali tappe dello sviluppo di un bambino nel suo primo anno di vita, che si differenziano – in genere – in 3 mesi:

  • 3 mesi: il bambino mantiene il contatto visivo, gira la testa, sorride a conoscenti ed estranei. Segue un oggetto con occhi quando lo si muove, emette gridolini diversi in base al problema (fame, dolore o noia). Porta le mani al petto, solleva la testa e si appoggia sugli avambracci;
  • 6 mesi: il bambino accetta il contatto con gli sguardi, impara a giocare. Osserva con attenzione ciò che accade attorno a lui, tocca le cose e le esamina con la bocca. Chiacchiera con diversi suoni tra sé e/o con gli altri. Riesce a passare le cose da una mano all’altra, ed ha il controllo della testa;
  • 9 mesi: il bambino riesce a distinguere gli estranei dalle persone conosciute, inizia ad essere timido ed esamina gli oggetto con occhi, mani e bocca. Emette lunghe catene sillabiche con la “A” (spesso sotto forma di “wawawa”), tiene gli oggetti con una o due mani. Si siede con la schiena dritta e ha un buon controllo della testa. Striscia e riesce ad andare a carponi;
  • foto-sguardo-bimbo12 mesi: il bambino riesce a prendere contatto da solo con gli altri, ritrova abbastanza velocemente un oggetto nascosto e raddoppia le sillabe con la “A” (come ad esempio “ma-ma” oppure “da-da”). Riesce ad afferrare con il pollice e l’indice e riesce a stare in piedi vicino a mobili e pareti. Da qui in poi il bambino imparerà a camminare da solo.

Questi dati danno un’indicazione generica dello sviluppo del bambino durante la crescita, fino al suo primo anno di vita ma è bene che mamma e papà – o chi si occupa del bambino – sappiano, che non corrispondono assolutamente a verità assolute.

.

di Mena


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.