La gastroenterite

Nov 17, 12 La gastroenterite

La gastroenterite è una causa frequente di diarrea. Con il termine gastroenterite si intende una infezione dello stomaco e dell’intestino sia tenue che crasso. La gastroenterite virale volgarmente chiamata influenza intestinale è un’ infezione causata da diversi tipi di virus che si manifesta con vomito e diarrea.

I principali virus che infettano l’apparato gastroenterico sono soprattutto:

  • Rotavirus: è il virus più frequente che causa gastroenterite virale. Virus a rna. E’ molto frequente in tutto il mondo diventando una vera e propria emergenza nei paesi del sud del mondo dove porta a morte molti bambini. Nei paesi occidentali è molto frequente soprattutto nella stagione invernale con vere e proprie epidemie stagionali in asili nido e ospedali. foto rotavirusIl rotavirus è presente in sei differenti specie ma solo la gastroenterite provocata dai rotavirus a è quella più severa. Colpisce soprattutto i bambini molto piccoli di età compresa tra i sei mesi e i due anni. La trasmissione è interpersonale per via oro fecale. Causa diarrea, febbre vomito e diarrea acquosa per un tempo variabile di circa una settimana, il problema principale a cui si può andare incontro è la disidratazione anche grave. La diagnosi viene fatta con campioni fecali e ricercando in essi gli antigeni specifici.
  • Astrovirus: ha una preferenza di ospite quali soggetti come neonati, bambini e anziani. Il virus è molto frequente nella stagione invernale.
  • Adenovirus: un virus che causa gastroenteriti infantili senza una stagionalità spesso associate anche a vomito e febbre.
  • Calicivirus: i Calicivirus umani non hanno una predisposizione età legata e si verificano più spesso nei mesi invernali. Si propagano attraverso trasmissione diretta via oro fecale anche tramite aerosol e attraverso ingestione di cibo inquinato ( cozze).
  • Enterovirus: causano diarrea nei bambini piccoli soprattutto nei mesi estivi. Per nessuna forma virale è indicato una antibioticoterapia e che il fai da te è sconsigliato sempre.

Le principali diarree infettive batteriche sono causate da:

  • foto-e-coliE. coli: col termine Escherichia coli si intende una famiglia molto grande batterica con vari sierotipi differenti tra loro. E’ il batterio che più spesso troviamo come rappresentante della normale flora batterica intestinale dell’uomo ed è un batterio buono che ci permette di avere una buona salute. Altri sono patogeni e danno origine a infezioni. La trasmissione dei ceppi patogeni avviene per via alimentare attraverso l’ingestione di acqua, latte e cibo soprattutto bovino contaminato da feci contenenti il batterio.
  • foto salmonellaSalmonella: è la principale causa di tossinfezione alimentare estiva. Presente in acqua o in molti alimenti soprattutto la carne di pollo e i suoi derivati. La salmonella è un batterio presente in alcuni animali portatori tra i quali i polli, le mucche ed i rettili. Il batterio provoca un’ infezione a livello dell’intestinale, che causa febbre, vomito, crampi, mal di testa, diarrea Normalmente la salmonellosi guarisce spontaneamente senza cure mediche solo in pochi casi si possono avere complicazioni e disidratazione:
  • Campylobacter jejuni: assieme al rotavirus e alla salmonella è uno dei più frequenti patogeni dell’apparato gastroenterico causante diarrea. foto shigellaTossinfezione alimentare da ingestione di alimenti soprattutto pollame e acqua infetta più frequente in bambini e persone giovani con febbre anche elevata. In alcuni casi può dare una batteriemia che è molto grave nei lattanti.
  • Shigella enterocolitica: la Shigella è un batterio che ha come unico serbatoio l’uomo non vive in altri animali. Si prende da cibo e acqua contaminata o da contatto diretto tra persone. Sono molto tossici.
  • Vibrio Cholerae: batterio gram negativo con 70 sierotipi differenti ma solo un sierotipo causa colera. Si trasmette attraverso acqua e cibi contaminati. foto vibrioAggredisce l’intestino tenue e causa diarrea con feci ricchissime di acqua e bicarbonato causando forte disidratazione acidosi e febbre. E’ una malattia che si autolimita ma il grave stato di disidratazione può portare a morte 30-50% delle persone che non vengono trattate. Il bambino spesso va ricoverato.

Di Roberta Tonini


0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. upnews.it - La gastroenterite... La gastroenterite è una causa molto frequente di diarrea, che consiste in una infezione dello stomaco e…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.