Lasciar piangere il bimbo può essere pericoloso

Apr 28, 16 Lasciar piangere il bimbo può essere pericoloso

Molte volte una mamma si è sentita dire che lasciar piangere il bambino è una buona cosa, in quanto lo fortifica, elimina i vizi ed apre i polmoni: nulla di più sbagliato, perchè invece lasciar piangere il bimbo può essere pericoloso!

Ebbene si, perchè a dispetto di quanto ci si possa essere sentita dire dalla nonna, dalla zia o da chiunque altro, è bene care mamme, non lasciar piangere il bimbo in quanto può essere persino pericoloso!
foto-bimbo-pianto.Si dice infatti che le lacrime non uccidono e che anzi, a volte persino aiutano i bambini a sfogarsi ed a ritrovare autonomamente la calma, o ancora, a capire le regole; tutte convinzioni, che secondo il Dottor Karl Heinrich Brisch, non hanno alcun fondamento! Anzi …
Pochi, anzi pochissimi sanno infatti cosa succede davvero nei bambini quando continuano a piangere; ed uno di questi è il Dottor Brisch, il quale ha raccontato che il pianto causa un momento di stress forte nel bambino; uno stress, che può persino attivare una sorta di tanatosi, ossia una morte simulata, che può persino colpire il loro sviluppo cerebrale.
Non si tratta quindi “solo” di una questa educativa, in quanto c’è molto ma molto di più dietro! Insomma, può quindi avere anche funzionato di fatto, il metodo del lasciar piangere il bambino, ma i danni causati dal pianto, possono comunque esserci stati, anche se non sono visibili, ad occhio nudo.
3 gli stadi che essenzialmente possono accadere al neonato se non è rassicurato durante il pianto: vuole comunicare qualcosa, ma nessuno gli dà retta e se non ascoltato e quindi rassicurato, il suo livello di stress aumenta in modo esponenziale.
foto-bimbo-piantoUn aumento dello stress che può persino arrivare a danneggiare il sistema nervoso centrale del bambino, ed avere ripercussioni sulla crescita e sulla capacità di apprendimento, o ancora, che potrebbe sviluppare in futuro problemi affettivi, oltre che di insonnia, ansia, problemi di dipendenze, o persino depressione.
Insomma mamme, alla luce di queste nuove considerazioni, è bene non aver alcuna paura di essere affettuose o in qualche modo di viziare un pochino il proprio bambino, visto anche e considerato, che specie la tenera età, vola in un attimo!


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.