Lavoretto fai da te: l’appiccichino, per andare a scuola col sorriso

Set 10, 15 Lavoretto fai da te: l’appiccichino, per andare a scuola col sorriso

Dopo 2 mesi di vacanza è difficile riprendere la scuola per un bambino, per cui ecco un facile ma prezioso lavoretto fai da te: l’appiccichino, per andare a scuola col sorriso!

Ecco un nuovo lavoretto fai da te: l’appiccichino, per far andare il bimbo a scuola col sorriso e senza pianti, urla e strepiti! Ma attenzione, prima di tutto è importante ovviamente capire di che natura è il disagio del bimbo!
foto-emotionQuando il bimbo infatti esprime un vero e proprio disagio con pianti e/o dicendo chiaramente “Non voglio andare a scuola” è importante anzitutto capire di che natura è il suo disagio e quindi, perchè non vuole andare a scuola.
Se si tratta quindi di un disagio profondo, per cui il bambino passa male tutte le ore vissute a scuola, è ovviamente indispensabile trovare una soluzione e quindi ad esempio un cambio di scuola, un part time, o altro, mentre se si tratta di un disagio minore, e più facile da individuare, si dovrà procedere a trovare la soluzione, con qualche trucchetto!
Per molti infatti il disagio della scuola, è legato ad esempio al momento del distacco la mattina, in quanto per il resto, restano a scuola sereni, partecipando attivamente alle attività ed interagendo positivamente con i compagni – come si potrà appurare dalle maestre  -.
Altre volte invece il disagio è dovuto al fatto che il bambino “sente” di dover mettere in campo molte/troppe energie, per far amicizia con gli altri bimbi, giocare, imparare cose nuove, conoscere i nuovi spazi a scuola, affrontare i vai impegni scolastici, scanditi da nuovi tempi e quant’altro.
Casi, nei quali comunque è evidente che il bimbo sta bene a scuola, ma anche che egli ha bisogno di un sostegno emotivo ed ovviamente dei suoi tempi, per l’ambiente nuovo, le nuove attività ed ovviamente il distacco da mamma e papà.
E proprio per supportare il proprio bambino può essere utile realizzare l’appiccichino, un lavoretto davvero carino ed utile, da fare quando si entra a scuola!
foto-faccina-stickerDopo aver acquistato in cartoleria un cartoncino di un colore a piacere del bimbo/bimba, ed uno o due fogli di stickers anch’essi a piacere, ad esempio con le stelline, dei cuoricini, delle macchinine, dei cupcakes o altro.
Ebbene, il gioco consta semplicemente nel dividere il cartoncino in una sorta di calendario con tanto di data e giorno della settimana, che sarà appeso dentro l’armadietto a scuola del bimbo, ed ove, ogni mattina all’arrivo a scuola, egli potrà attaccare nel rispettivo giorno della settimana, uno stickers per tipo a piacere.
A riguardo, è anche possibile fare una sorta di regola per incentivarlo, tipo: se il bimbo è triste, si incolla solo una stellina, mentre se ha il sorriso, addirittura 2!


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.