Mamme single: nasce Click clack family

Apr 19, 13 Mamme single: nasce Click clack family

Nel suo bel libroMamma single con orgoglio”, Alessandra De Vizzi, ironica e pungente, scrive tra le prime pagine “Il legame tra una donna sola e il suo bambino è speciale, e secondo me anche nei momenti peggiori (per esempio quelli in cui senti la mancanza di un maschio comprensivo che ti abbracci facendoti sentire unica, o quando la scarsità di quattrini ti fa ripetere i conti venti volte prima di un acquisto che temi non sia strettamente necessario), quel bambino è un messaggio di speranza, la conferma che la vita e l’amore possono sempre trionfare e che tu sei in grado di fare grandi cose anche senza un LUI qualsiasi al tuo fianco”. (A. De Vizzi, Mamma single con orgoglio, p.5, Sperling Paperback Open Space).

La mamma single sa trovare grandi risorse e sopravvivere alla perdita (o alla fuga) di un compagno proprio grazie alla forza che il suo bambino sa donarle per il solo e grande fatto di esistere. Ho già accennato in altri articoli quanto sia importante, per una mamma sola, non finire in uno spazio di solitudine che può rivelarsi dannoso per il suo benessere e, di conseguenza, per il benessere di suo figlio.

foto-clik-clack-familyUna mamma single può trovare “agganci” per sé e il bambino anche al di fuori della cerchia familiare ed oltre le mura domestiche. Nelle grandi città, così come nei piccoli centri, è possibile tessere una nuova rete di relazioni anche attraverso progetti pensati per i più piccoli e per i genitori che si occupano di loro. A Bergamo, per esempio, nasce in questi giorni “Click clack family”, un centro per mamme e bambini pensato e realizzato da Francesca Patti, giovane ingegnere e madre di due bimbi. Questo spazio vuole essere un punto di incontro per mamme (e future mamme) ed offre un ampio ventaglio di attività e proposte ludico-educative in grado di accogliere la curiosità e la voglia di imparare di grandi e piccini. Vengono organizzati corsi preparatori al parto, sedute di yoga, lezioni di massaggio neonatale ma anche corsi di cucina, disegno, giocoleria, inglese e momenti di lettura. Il centro offre anche un servizio alternativo al Nido nella fascia mattutina mentre il sabato vengono proposte attività ai più piccoli in modo che i genitori possano sbrigare occupazioni e commissioni. Sabato 20 Aprile si terrà l’Open Day in via San Lazzaro 7/B dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.

Una piccola realtà che permette ad una mamma di sentirsi meno sola e di poter condividere con altre donne la fatica e la gioia di crescere un figlio. La possibilità di raccontare la propria esperienza e il piacere di confrontarsi con altre storie hanno bisogno di uno spazio e di un tempo in cui possano maturare desideri e necessità, dubbi e ricerca di senso. La mamma single è la creatrice di un percorso di crescita nel quale si intrecciano due vite che guardano verso il futuro rinfrancate l’una dalla presenza dell’altra.

foto-clik-clack-family..Ci sono tanti modi per portare avanti questo percorso ed ogni mamma compie delle scelte pensando al bene del proprio figlio, affrontando difficoltà e incertezze, cercando conferme e punti di forza. Frequentare altre mamme aiuta davvero a sentirsi meno sole e getta le basi per nuove amicizie e nuove esperienze di vicinanza. Naturalmente gli stessi bambini possono trarre numerosi benefici dal tempo trascorso con i pari e dalla qualità di questo tempo. Stare in mezzo ad altri bimbi aiuta ad allargare il proprio vissuto sociale e garantisce al piccolo l’occasione di sperimentarsi nelle relazioni attraverso il gioco, la scoperta, la condivisione.

 .

di Alessandra Banfi


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.