Metodo Montessori: come fare il barattolo della calma

Feb 05, 16 Metodo Montessori: come fare il barattolo della calma

Ispirato al Metodo Montessori: ecco come fare il barattolo della calma, altrimenti detto bottiglietta della calma o calming jar, utilizzato per riportare in una situazione di calma ed equilibrio i bambini, dopo un episodio di pianto od un litigio

Il barattolo della calma è uno strumento molto utile, che aiuta i bambini a ritrovare la serenità, dopo un episodio che ha turbato o stressato il bambino, e lo predispone all’ascolto di ciò che mamma e papà, o la maestra, ha da dire; ma ecco come fare il barattolo della calma del Metodo Montessori.
foto-barattolo-della-calma-bambiniIl barattolo della calma infatti si può realizzare comodamente in casa, ed usato in quelle occasioni in cui il bambino è un po’ stressato o turbato, ed ha bisogno di qualche minuto per tranquillizzarsi.
Grazie ai brillantini colorati che contiene infatti, il barattolo della calma, semplicemente essendo scosso, crea una piccola magia, che attrae per qualche il bimbo, che dimentico di tutto, si ferma ad osservare i brillantini che lentamente ricadono sul fondo, riportando la sua attenzione, al momento attuale.
Uno strumento che è utile il bimbo osservi, facendo magari qualche respiro profondo, rassicurati dalla presenza e dalle parole di mamma e papà, o della maestra; ed una volta ritrovata la calma, il bambino potrà serenamente spiegare il motivo della sua tristezza o rabbia.
E’ possibile realizzare in molte varianti il barattolo della calma del metodo Montessori, e tra queste eccone una semplice e veloce da realizzare, partendo da materiali quali:

  • 1 barattolo di vetro con il coperchio;
  • 2 cucchiai di colla glitter;
  • 4 cucchiaini di brillantini colorati;
  • 1 goccia di colorante alimentare;
  • acqua calda;
  • 1 cucchiaino di shampoo trasparente;
  • colla a caldo.

Per la realizzazione in casa del barattolo della calma, ecco quindi come procedere:

  • foto-brillantini-blua seconda della capienza del barattolo, riempire di acqua in una quantità variabile, considerando di colmarlo almeno per ¾, in modo da lasciare uno spazio, per consentire il suo scuotimento;
  • versare quindi nel barattolo l’acqua calda e la colla glitter, e mescolare per bene, in modo che i glitter si disperdano nell’acqua;
  • aggiungere quindi i brillantini e mescolare ancora;
  • unire quindi anche una goccia di colorante alimentare;
  • attenzione, se si desidera un effetto ancor più colorato, è possibile aggiungere ancora un po’ di brillantini e di colorante alimentare, prima di chiudere il barattolo, considerando a riguardo, che tra i colori che ispirano meglio alla calma ci sono il blu e l’azzurro;
  • aggiungere all’interno del barattolo lo shampoo, per far scendere i brillantini più lentamente;
  • infine, avvitare per bene il coperchio sul barattolo, sigillando con un giro di colla a caldo.

Attenzione, oltre che per ritrovare la calma, il barattolo, può essere utilazzo anche per aiutare i bimbi a fare la pace. Ma non solo.
Il barattolo della calma è utile infatti anche per gli adulti un pò stressati, che desiderano ritrovare la tranquillità.

 

di Tata M. Eliana


0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. In a jar… | "Ama no gawa" - […] Barattolo della calma montessoriano […]

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.