Nanna: Stellina e la festa di Carnevale

Feb 01, 13 Nanna: Stellina e la festa di Carnevale

Buona sera a tutti amici! In questa giornata speciale è un vero piacere presentarvi una nuova avventura di Stellina.

Una giornata speciale – per tutto coloro che si staranno chiedendo il motivo di questa affermazione – perchè 6 anni fa l’autrice di Stellina, la fiaba speciale di Bambinizerotre, ha dato alla luce la sua Stella, la Stella della sua vita … la sua bellissima bambina.

Approfittando quindi per fare con tutti voi i migliori auguri a questa dolcissima bimba ed alla sua speciale mamma, ecco a voi una nuova avventura di Stellina, che questa sera è alle prese con il Carnevale e con la scelta della sua speciale maschera!!!

Buona lettura e sogni d’oro a tutti i vostri splendidi bambini!

foto stellina ali

.

Nanna: Stellina e la festa di Carnevale

Nella Via Lattea vi era un gran fermento in quei giorni, perché si stava avvicinando la festa di Carnevale.

Per gli abitanti del cielo si trattava di un evento molto importante in cui ci si perdeva per giorni interi a fantasticare per creare i personaggi più spettacolari e incredibili della galassia.

Stellina come sempre era in prima linea e non dormiva quasi la notte perché quell’anno era alla ricerca del travestimento più originale: voleva vincere la sfilata di Carnevale.

foto collana fatataDecise che quella era l’occasione buona per utilizzare una collana che tempo prima le era stata donata dalla regina delle fate per fare un giro da quelle parti a cercare ispirazione.

Prese da una scatola di latta il prezioso gioiello e lo indossò. Immediatamente si trovò in un grande bosco nel regno delle fate.

Doveva trovare qualcosa di spettacolare da indossare ma intorno a lei regnava un grande silenzio. Ad un certo punto Stellina vide in lontananza un prato pieno di fiori colorati, nonostante fosse inverno.

Si avvicinò con cautela annusando quell’effluvio profumato quando si accorse che nelle corolle dei fiori stavano dormendo piccole fatine con le ali. Indietreggiò un po’ impaurita.

“Ehi,tu, cosa stai facendo?” Disse una vocina. Stellina guardò con attenzione e vide una piccola fata che la osservava con disappunto.

foto fata“Ciao, io sono Stellina, vi stavo guardando dormire. In realtà sto cercando qualcosa da indossare per la grande festa di Carnevale che si terrà in cielo”

La fatina svolazzò intorno all’intrusa, poi disse “Chi ti ha dato il permesso di entrare nel nostro regno?”

“Guarda, ho questa collana che mi era stata donata dalla regina delle fate”, disse mostrandogliela.

“Va bene, allora vieni con me, ti regalerò l’abito più bello che tu possa immaginare”.

Volarono insieme per molto tempo fino ad arrivare in cima a una montagna. Lì avvenne qualcosa di straordinario. Il cielo si illuminò e una luce accecante abbagliò Stellina. Dopo pochi istanti avvertì qualcosa di insolito: le erano spuntate le ali! Ed erano ali colorate come quelle delle farfalle. Stellina non riusciva a crederci.

foto colori“Sono bellissime! Grazie ma come farò dopo il Carnevale a tornare come prima?”, chiese alla fata.

“Basterà tornare qui e le ali spariranno. Ora vai, sarai la maschera più affascinante del cielo”.

Stellina tornò a casa con le sue ali di farfalla e corse subito a prepararsi. Con pennelli e colori dipinse anche i suoi occhi trasformandoli in macchie variopinte come le sue ali.

Quella notte alla festa di Carnevale del cielo brillò una stella un po’ speciale, con ali magiche di farfalla e una luce insolita di fata.

Buonanotte bambini!

 

Di Laura Rossi


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.