Nanna: Stellina e la festa di primavera

Mar 05, 13 Nanna: Stellina e la festa di primavera

Appuntamento questa sera prima della nanna con la nostra dolce Stellina, la giovane e simpatica stella che data la sua particolare curiosità, da sempre è alle prese con nuove avventure, grazie alle quali conosce tantissimi personaggi … da Babbo Natale … alla Befana, da Cupido … ai bambini negli orfanotrofi, da … a tanti e tanti altri.

E sulla scia di questa avventure, ecco che stasera Stellina incontrerà niente poco di meno che … Madre Natura in un’avventura dedicata alla prossima primavera!

Senza indugi vi lasciamo quindi alla lettura di questa nuova avventura della nostra favola della buona notte, che auspichiamo accompagnerà dolcemente i vostri pargoli tra le dolci braccia di Morfeo …

.

Stellina e la festa di primavera

 

foto stellinaLe giornate si stavano allungando, il cielo alla sera si tingeva di colori tenui e la notte era meno fredda. Si sentiva nell’aria un profumo nuovo, diverso, profumo di primavera.

Stellina venne a sapere che proprio in quei giorni avrebbe dovuto aiutare le sue amiche stelle a preparare una grande festa per dare il benvenuto proprio alla primavera. Le era stato assegnato l’incarico di trovare un invitato speciale per la magica notte in cui avrebbero coinvolto tutti gli esseri del Cielo in una festa maestosa.

Stellina era molto emozionata e sperava di trovare in fretta un’idea per quell’importante compito ma non riusciva a farsi venire in mente niente di buono.

Pensando e ripensando si ricordò che in fondo alla Via Lattea, vicino al Regno delle Fate, viveva isolata dal resto del mondo, una vecchia signora che si diceva avesse dato origine alle bellezze della natura e che veniva chiamata da tutti Madre Natura.

foto portaSi diceva fosse un’anziana donna vestita di fiori e foglie con lunghissimi capelli che ricadevano sulla schiena.

Stellina partì all’avventura incuriosita e un po’ intimorita, perché sapeva che mai nessuno aveva osato disturbare Madre Natura.

Giunta davanti alla porta di casa sua, bussò con un lieve tocco. Immediatamente qualcuno arrivò ad aprire.

Stellina non riuscì a credere ai suoi occhi. Le si presentò davanti una donna che non era assolutamente vecchia come le avevano detto, ma al contrario era giovane e bella.

“Buongiorno”, le disse Stellina.

“Buongiorno a te, piccola, come mai sei venuta a bussare alla mia porta?”

“Sono venuta a nome di tutti gli abitanti del Cielo, veramente. Noi vorremmo che tu partecipassi alla Festa di primavera come ospite d’onore”, disse Stellina tutto d’un fiato.

foto vecchia fioriMadre Natura sorrise e invitò la stella ad entrare. Le raccontò che secondo la leggenda nessuno doveva avvicinarsi a lei e per questo motivo si sentiva sempre molto sola ed era stata felice di ricevere quella visita inaspettata. In realtà tutti avrebbero potuto venire a trovarla ma mai nessuno lo faceva per paura della leggenda.

Quindi accettò entusiasta l’invito di Stellina. Stellina era davvero felice e quando tornò a casa iniziò ad aiutare gli altri nei preparativi per la festa, orgogliosa di aver trovato quell’ospite tanto speciale.

Quando giunse il giorno tanto atteso, nel Cielo erano stati portati fiori e musicisti e tutti attendevano con ansia la presenza dell’ospite d’onore. All’improvviso videro arrivare una splendida donna con lunghi capelli rossi intrecciati con fiori e frutti e col corpo anch’esso ricoperto di splendidi fiori.

Madre Natura fu accolta con applausi e abbracci e per una volta si divertì come mai prima d’allora.

Buonanotte bimbi e un bacio!

di Laura Rossi


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.