Nanna: Stellina in compagnia di Cupido

Feb 14, 13 Nanna: Stellina in compagnia di Cupido

Appuntamento in questo romantico giorno di San Valentino con la nostra giovane e dolce Stellina, che in tema con questa giornata dedicata all’amore, incontrerà niente poco di meno che Cupido!

Cupido, la figura della mitologia romana del dio dell’erotismo e della bellezza, considerato da alcuni il dio dell’amore, che con le sue frecce magiche, sparge ovunque amore e buoni sentimenti, formando coppie di piccoli e grandi innamorati e persone che si vogliono bene.

E con questa fiaba tinta stasera di cuori rosso “amore”, approfittiamo per augurare Buon San Valentino a tutte le mamme, i papà e a voi bambini!

.

Stellina in compagnia di Cupido

.

foto cupido stellinaL’inverno in cielo era sempre molto freddo, soprattutto quel giorno in cui minuscoli fiocchi di neve roteavano coprendo ogni cosa.

Stellina correva felice giocando con la neve, quando le venne incontro uno strano bambino alato che non aveva mai visto.

Era molto incuriosita perché il bambino aveva un arco e una freccia e un fiocco rosso al collo.

Gli si avvicinò e lo salutò. “Ciao, come ti chiami?”, gli chiese.

“Ciao, io sono Cupido, con i miei dardi faccio innamorare gli esseri mortali e immortali.”

“E cosa ci fai qua?”, gli chiese Stellina.

“Purtroppo sono un po’ maldestro, spesso combino dei pasticci e per questo San Valentino, ho perso la strada per trovare le coppie che mi erano state assegnate. Adesso non riusciranno ad incontrarsi in questa notte magica.”

Stellina lo guardò con dolcezza e gli chiese se desiderava un aiuto.

foto innamoratiLui subito accettò con entusiasmo e le disse: “ Devo trovare la via per arrivare sula Terra ma con questa neve non capisco più dove sia la strada”

“Vieni con me” disse Stellina. Volarono a lungo insieme e Stellina, ormai esperta e amante del pianeta Terra, lo portò a destinazione. Era molto emozionata così lo accompagnò e osservò i suoi dardi d’amore colpire molte persone, che subito dopo si abbracciavano sorridendo. Sembrava proprio una magia!

“Posso provare a lanciare una freccia?”, chiese a Cupido.

“Sì, ma fai attenzione, prendi bene la mira, altrimenti farai innamorare le persone sbagliate!”

Stellina si divertì a veder sbocciare l’Amore negli esseri umani, e le sarebbe piaciuto che Cupido avesse frecce e dardi non solo per gli innamorati, ma per tutta l’Umanità.

Dopo aver trascorso tutta la notte di San Valentino con Cupido, Stellina si sentì pervadere da una gioia immensa e tornò a casa stanca, ma soddisfatta.

foto abbraccioL’amore aveva un sapore buono e non avrebbe mai più dimenticato gli abbracci che aveva visto quel giorno.

.

Un bacio e buonanotte bambini!

 

Di Laura Rossi


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.