Nasce M’Ami: il luogo delle Mamme

Mag 30, 13 Nasce M’Ami: il luogo delle Mamme

Finalmente, le mamme torinesi potranno confrontarsi, scambiarsi consigli e dritte e condividere le proprie esperienze, oltre che avere consulenze e aiuti preziosi di medici e professionisti. A Torino, infatti, è nato uno spazio tutto per le neo mamme: la Asl Torino1, insieme alle Circoscrizioni 1,9 e 10 e con il contributo del Comune, insieme alla Compagnia San Paolo e il sostegno dei Consultori Familiari e Pediatrici, hanno promosso l’iniziativa M’ami-il luogo delle mamme.

E’ uno spazio fatto a misura di mamma e bambino, dove le mamme potranno allattare, scaldare la pappa, cambiare i pannolini, giocare con loro e interagire con le altre mamme e gli altri bambini, senza paura di manifestare le esigenze dei propri figli … e le proprie!

foto-mami.Anzi, è proprio grazie alla manifestazione delle esigenze e dei bisogni delle mamme frequentanti il M’ami che vengono attivati specifici incontri condotti da pediatri, medici ed esperti, nonché corsi e laboratori. Queste attività si svolgono presso l’Educatorio della Provvidenza, presso l’Isola pedonale della Crocetta.

M’ami nasce soprattutto per aiutare le madri nei primi tre anni di vita del bambino, quelli, a detta degli esperti, più delicati per una mamma, specialmente se i tratta del primo figlio, nonché aiutare le future mamme, specie alla prima gravidanza.

L’obbiettivo di M’Ami è infatti quello di fare conoscenza ed interagire le donne con altre donne, che stanno vivendo e hanno vissuto le stesse ansie, sensazioni e paure, in modo da affrontare in modo più sereno e piacevole possibile, lo sviluppo della gravidanza e della crescita del bambino, oltre che conoscere meglio alcuni aspetti di se stesse.

foto-mami..Lo spazio è a completa disposizione delle mamme, essendo uno spazio libero e aperto, dove, oltre ai vari corsi, tutte le mamme dei bimbi dai zero ai tre anni possono incontrarsi tutti i lunedì dalle 16 alle 19, mentre le mamme con i bimbi da zero a sei mesi, sono previsti incontri di due ore ogni settimana, in presenza di un moderatore, il quale ha la funzione di lanciare spunti di discussione e proporre attività. Possono partecipare anche le mamme in attesa.

Tra le attività proposte, le più seguite sono le camminate ed esercizi a corpo libero nei vari parchi cittadini, insieme a una istruttrice. Anche i bambini possono partecipare e il tutto è sempre e totalmente gratuito.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.