Ricetta: la Torta di Charlotte

Mag 10, 13 Ricetta: la Torta di Charlotte

Care mamme avete una festa di compleanno da organizzare nel week-end? State cercando una dolce idea per la prossima Festa della mamma, con cui omaggiare le nonne? Siete alla ricerca disperata di una ricetta facile e veloce per un risultato spettacolare??? E soprattutto siete di fronte alla fatidica domanda … “la compro la torta … o la faccio io?”

Ebbene, ecco a tutte voi la risposta … la Charlotte alle fragole!

Una torta con una ricetta facile e veloce per un risultato davvero strepitoso, anche per coloro che sono meno avvezze ai fornelli – provare per credere – grazie a questa torta che non ha bisogno neanche della cottura!

foto-charlotte-fragoleAmata da grandi e da bambini, la Charlotte di fragole, si presenta infatti come ottima soluzione per una torta squisita da gustare in famiglia ma anche da presentare ad amici e parenti in occasione di cene organizzate o di feste, grazie magari ad una golosa copertura di panna montata, da decorare ed arricchire a piacere.

Ma senza indugi, ecco quindi gli ingredienti necessari per preparare la Charlotte di fragole:

  • 5oo grammi di biscotti tipo savoiardi;
  • 2 arance fresche o latte;
  • 2 cucchiai di zucchero semolato;
  • 1 kg di fragole fresche;
  • 500 ml di panna da montare fresca;
  • 1 bustina di zucchero a velo.

Ecco quindi come procedere per prepare la Torta di Charlotte, passo-passo:

  • anzitutto procedere a lavare le fragole e tagliarle a pezzettoni, avendo però l’accortezza di tenerne da parte alcune – le più belle – per la decorazione finale;
  • quindi spremere le arance, estraendone il succo e mettere le fragole in un contenitore, con la spremuta e lo zucchero, fine coprire e lasciar riposare per 30 minuti circa;
  • trascorso il tempo necessario quindi recuperare il succo ottenuto nel contenitore e porlo in un piatto fondo;
  • in questo succo oppure a piacere nel latte zuccherato, immergere quindi i savoiardi, uno alla volta e con questo, rivestire completamente uno stampo da torta o una ciotola a piacere, rivestito di carta forno, tenendo la parte bombata dei savoiardi verso l’esterno;
  • foto-charlotte-fragole.montare ora per bene la panna con la frusta manuale o elettrica a piacere;
  • versare quindi un abbondante strato di fragole nello stampo prescelto e a seguire, ricoprire con un abbondante strato di panna montata;
  • seguire poi con un nuovo strato di biscotti savoiardi e seguire così, fino al bordo della teglia;
  • terminare in ultimo, con uno strato di biscotti, livellando la superficie al meglio;
  • chiudere la torta per bene, con la pellicola o la carta stagnola e mettere la Charlotte in frigorifero per la notte o quanto meno, per circa 6/8 ore;
  • trascorso il tempo di “posa”, togliere la Charlotte dal frigorifero e ricoprirla di panna montata, quindi decorarla a piacere con le fragole e/o con altri savoiardi magari messi in circolo: dolce giornata!

.

di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.