Ricette Bimby: il risotto allo zafferano

Feb 04, 13 Ricette Bimby: il risotto allo zafferano

Il risotto allo zafferano è indubbiamente uno dei piatti tipici della tradizione culinaria del Belpaese, in particolare della tradizione lombarda, che lo vede spesso confuso – suo malgrado – con l’altrettanto famoso risotto “alla milanese”, che è preparato però senza vino e con l’aggiunta del midollo di bue.

Particolarmente diffuso nel Nord Italia, il risotto allo zafferano, amato da grandi e bambini, può essere arricchito da funghi, salsicce, scampi, piselli, … eccetera, a piacere e secondo la propria dispensa.

Detto questo, ecco quindi gli ingredienti necessari, per preparare la ricetta del risotto allo zafferano nella versione base, grazie al proprio Biomby, il robot metallico più diffuso nelle cucine delle mamme – e non solo -:

  • 1 cipolla piccola;
  • foto risotto zafferano bimby40 gr. di burro;
  • 40 gr. di olio evo;
  • 320 gr. di riso carnaroli;
  • 100 gr. di vino bianco secco;
  • 900 gr. di acqua;
  • 1 dado;
  • sale q.b.;
  • 2 bustine di zafferano;
  • 40 gr. di parmigiano grattugiato.

E quanto invece, alle diverse fasi della preparazione necessarie a cucinare il risotto allo zafferano, con il Bimby, ecco come procedere:

  • mettere lo scalogno nel boccale e tritare 3 secondi, velocità 5;
  • unire 20 gr di burro e olio, 3 minuti 100° velocità 1;
  • foto risotto zafferano bimbyversare il riso e tostare senza misurino per 3 minuti, 100°, velocità 1, antiorario;
  • sfumare con il vino, senza misurino 1 minuto, 100°, velocità 1, antiorario;
  • mettere quindi la farfalla ed aggiungere 850 gr di acqua e dado. Aggiustare di sale se necessario a piacere;
  • sciogliere le due bustine di zafferano nei 50 gr di acqua restanti e unire nel boccale;
  • cuocere senza misurino 14-15 minuti, 100°, velocità 1, antiorario;
  • ultimata la cottura, versare in una zuppiera, mantecate col burro rimasto e spolverare con abbondante parmigiano grattugiato.

Di Mamma Stefania


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.