Ricette: le chiacchiere di Carnevale

Gen 20, 13 Ricette: le chiacchiere di Carnevale

Carnevale si avvicina ed oltre a preparare coriandoli, travestimenti e … tanti altri oggetti con i quali divertirsi nelle giornate di festa, è bene che mamma e papà pensino anche alla tavola … e quindi a quelli che sono i dolci tipici della tradizione carnevalesca del Belpaese, come ad esempio le chiacchiere!

Chiamate con un nome diverso da regione … a regione, in ogni caso, sono semplicemente buonissime e perfette da gustare tiepide, così come anche fredde, spolverate con del goloso zucchero a velo … o senza … a voi la scelta!

Ma ecco quindi gli ingredienti e le dosi necessarie, per prepararle per 6 persone:

  • 60 grammi di margarina;
  • foto chiacchiere3 uova intere;
  • 80 grammi di zucchero semolato;
  • un pizzico di sale;
  • 550 grammi di farina bianca 00;
  • ½ bicchiere di vino bianco;
  • 1 arancio;
  • 1 bustina di lievito in polvere;
  • zucchero a velo;
  • olio di semi vari.

Quanto alla preparazione delle chiacchiere, ecco invece come procedere passo-passo nella ricetta:

  • prendere anzitutto l’arancio, lavarlo per bene e provvedere a grattugiare la buccia, solo fino alla parte arancione;
  • mettere su una spianatoia tutti gli ingredienti secchi, setacciati per bene, quindi creare all’interno una specie di “buchetto” nel quale aprire le uova ed unire il vino bianco e la scorza dell’arancio;
  • lavorare ora il tutto per bene, fino a formare un impasto omogeneo ben elastico e compatto, al quale bisognerà dare la forma di una palla, che andrà posta a riposare in un luogo fresco per circa mezz’oretta, avvolto per bene in una pellicola;
  • foto chiacchieretrascorso il tempo di posa, provvedere quindi a riprendere l’impasto e dopo averlo diviso in più parti, provvedere a spianarlo per bene – pezzetto per pezzetto – con un mattarello sulla spianatoia da cucina precedentemente infarinata, fino ad uno spessore di circa 1mm;
  • con la rotella da cucina, provvedere quindi a ritagliare le chiacchiere, ossia dei pezzetti di pasta rettangolari, sui quali praticate dei taglietti al centro nel lato lungo;
  • mettere quindi in una padella l’olio di semi e lasciarlo scaldare sul fornello fino a diventare ben caldo ed al momento propizio calarvi le chiacchiere, che andranno poi tolte una volta pronte e riposte subito sulla carta assorbente per assorbire l’olio;
  • procedere quindi a piacere, una volta tiepide a spolverizzarle con abbondante zucchero a velo e … gustarle: buon appetito e … buon Carnevale!

 

Di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.