Ricette: pan bauletto

Dic 08, 12 Ricette: pan bauletto

Festa dell’Immacolata … aiuto!!! Tra le 1.000 cose da fare, mannaggia, ci si è dimenticati proprio di comprare il pane … disastro! E adesso? Un bel problema …

Tranquilli … ecco qui la soluzione a questo problemino, che può sovente capitare in ogni famiglia, ad ogni mamme e papà (ma non solo!) che tra tutti gli impegni e le responsabilità cui devono fare fronte ogni giorno, può capitare scappi qualcosina (proprio come a me!) … ed ecco quindi giusto a fagiolo la ricetta per preparare in casa il pan bauletto!

Una ricetta facile e veloce da preparare anche per tutti coloro che non sono particolarmente avvezzi a preparare da zero le pietanze, senza dimenticare che trattasi di una ricetta che a dirla tutta, consente un risparmio non indifferente – con gran piacere del portafoglio – e che delizierà indubbiamente il palato: provare per credere!!! (sopratutto se ci spalmate sopra nutella o marmellata … mmmmmm … vi lascio immaginare mangiato appena sfornato!!)

Rispetto ad altri tipi di pane, ha una lievitazione particolarmente veloce, un ora e mezza, per cui potete prepararlo anche all’ultimo minuto … ad esempio, preparandolo alle 18:00, alle 20:00 è in tavola ma vediamo anzitutto gli ingredienti necessari per preparare il pan bauletto:

  • foto pan bauletto400 gr di farina 00;
  • 250 gr di latte;
  • ½ lievito di birra;
  • 8 gr di sale;
  • 16 gr di zucchero (se preferite potete sostituire lo zucchero con solo il sale, circa 15 gr ed usarlo solo come pane da tavola).

Quanto poi alle diverse fasi della preparazione, ecco come procedere passo-passo nella ricetta del pan bauletto:

  • foto pan baulettosul tavolo creare una fontanella con la farina e al centro mettete lievito, sale e zucchero;
  • pian piano aggiungere il latte tiepido ed impastare fino ad ottenere un bel composto morbido;
  • farlo riposare 30 minuti;
  • nel frattempo imburrare una teglia da plumcake e disporre l’impasto;
  • lasciare lievitare per circa 1 ora e ½ in luogo caldo ed avvolgerlo nelle coperte( come faceva la nonna);
  • infornare in forno pre-riscaldato, a 180° gradi per 30 minuti;
  • servire caldo perchè è un favola appena sfornato!

E’ posibile conservarlo in luogo asciutto anche una settimana e congelato ma soprattutto dare spazio alla propria fantasia e al proprio gusto durante la sua preparazione, aggiungendo vari aromi all’impasto tipo olive, basilico, noci … eccetera, eccetera, eccetera!

Di Mamma Stefania


0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. upnews.it - Ricette: panbauletto... Problema: aprite la dispensa e non c'è più pane? Cosa fare? Mannaggia e adesso? Nessun problema, tranquilli,…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.