Ricette: torta allo yogurt

Ott 09, 12 Ricette: torta allo yogurt

Dopo le numerose ricette in tema verdure dei giorni scorsi, dedicate al momento di pranzo e cena, ecco oggi la ricetta per preparare la torta allo yogurt: una torta prelibata ma davvero facilissima e molto veloce da preparare per la gioia di tutte le mamme ed i papà, meno avvezzi ai fornelli … ed alla bilancia!

Una ricetta che non richiede neppure infatti una bilancia per essere preparata, in quanto il vasetto stesso dello yogurt diventa un pratico misurino dosatore per farina, zucchero ed olio … meglio di così … ma andiamo per ordine ed ecco infatti gli ingredienti necessari per preparare questa deliziosa torta:

  • Foto yogurt1 vasetto di yogurt intero bianco da 125 grammi;
  • 3 vasetti di farina bianca 00;
  • 2 vasetti di zucchero semolato;
  • 1 vasetto di olio di semi di girasole o comunque dal gusto delicato;
  • 2 uova;
  • burro;
  • 1 bustina lievito in polvere per dolci;
  • zucchero a velo.

Una torta quella allo yogurt, perfetta per la colazione e la merenda dei bambini ma anche di mamma e papà, che all’occorrenza, con una golosa farcitura alla marmellata, alla nutella o a qualche crema, la potranno persino proporre alle feste per i bambini ma vediamo intanto come procedere passo-passo alla preparazione di questa squisita torta:

  • foto torta yogurtprendere anzitutto un recipiente abbastanza grosso e versarvi lo yogurt, quindi utilizzando il vasetto da misurino a seguire mettere la farina, l’olio, le uova, lo zucchero e la bustina di lietivo, mescolando bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e leggermente spumoso;
  • preriscaldare quindi ora il forno a 180° gradi e nel frattempo imburrare una teglia da forno e spolverizzarla di farina, versandoci infine il composto preparato in precedenza;
  • cuocere la torta nel forno caldo per circa 40 minuti, verificando che questa avrà assunto un bel colore dorato;
  • non resta che testare la cottura con il classico metodo dello stecchino infilzato al centro della torta (punto più interno e difficile da cuocere) e quindi sfornare la torta, lasciandola raffreddare e provvedendo infine, una volta trasferita in piatto da portata a spolveratela con lo zucchero a velo.

Di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.