Ricette: torta di carote

Feb 18, 13 Ricette: torta di carote

Addolciamo la giornata oggi amici, con una torta davvero ottima, originale e genuina, perfetta per tutta la famiglia: la torta alle carote.

Una ricetta singolare ma molto e molto buona, che vede protagonista le amate carotine del simpatico coniglio Disney, Bugs Bunny e che priva di conservanti e coloranti, si propone come ottima soluzione per la merenda dei bambini ma anche come squisita torta di fine pranzo o cena. contiene carote!

Ma vediamo quindi gli ingredienti necessari per preparare la ricetta della torta alle carote, per 6 persone:

  • foto torta carote2 uova;
  • 230 grammi di zucchero;
  • 120 grammi di farina;
  • 400 grammi di carote;
  • 1 confezione di panna da cucina fresca da 200 ml;
  • zucchero a velo;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci;
  • zucchero a velo.

Quanto poi alle diverse fasi di preparazione necessarie per realizzare la torta, ecco come procedere passo-passo:

  • aprire anzitutto e dividere le uova, quindi lavorare i tuorli d’uovo con lo zucchero semolato in una capiente ciotola;
  • foto torta caroteunire quindi a seguire le carote, la panna, la farina setacciata per bene ed il lievito, quindi amalgamare il tutto;
  • ora, montare a neve gli albumi, con un pizzichino di sale ed incorporarli, poco alla volta al resto del composto, mescolando per bene;
  • procedere quindi a rivestire la teglia da forno con un foglio di carta forno e preriscaldare il forno a 180° gradi;
  • versare poi l’impasto nella teglia rivestita di carta forno e cuocere il tutto a 180° gradi, per circa 30 minuti, trascorsi i quali, verificare la cottura con uno stuzzicadenti e per il colore dorato della torta;
  • lasciar quindi raffreddare la torta e spolverarla con abbondante zucchero a velo, dopo di che … servire in tavola: buon appetito!

 

Di Mamma Melacotta


7 Comments

  1. Samantha /

    Ma la panna da cucina quando va messa? Ti sei dimnticata di scriverlo….

    • Ciao Samantha, grazie della precisazione e scusa per la dimenticanza … che dire? L’età avanza …
      Quanto alla ricetta, la panna va aggiunta nel passaggio, con le carote, la farina setacciata per bene ed il lievito, dopo di che, si procede ad amalgamare il tutto, … eccetera eccetera eccetera. Buona torta … e fammi sapere come esce! Un abbraccio … Mela!

  2. Samantha Palermo /

    ciao, io sono di nuovo qua a chiedere solo una conferma: che confezione di panna da cucina hai usato? quella da 200ml o quella più piccola? La faccio appena torno da prendere la peste e vorrei essere sicura di non sbagliare! Grazie

    • admin /

      Ciao Samantha, lieta di ricevere tue nuove!
      Hai fatto benissimo a scriverci. Allora per la panna vai tranquilla con quella da 200 ml … e fammi sapere se è piaciuta 😉 mi raccomando!
      Buon lavoro in cucina cara! Attendo tue … baci! Mamma Melacotta

  3. Samantha Palermo /

    ciao…mi sa che non mi è proprio venuta…è la prima volta che nella pentola fornetto non mi cuoce una torta, ma era panna da cucina non panna fresca(quella da montare per intenderci) dopo un’ora e mezza l’impasto dentro ancora non era cotto, dopo la sforno vediamo com’è (anche perchè si è abbassata tanto, me triste…va beh pazienza

    • admin /

      Ciao cara Samantha, non ho avuto più tue notizie … come stai anzitutto? Tutto bene? La torta poi …
      Dal tuo commento non ho capito che panna tu abbia usato ma nella ricetta ci voleva quella da cucina fresca – da montare per intenderci – per cui se hai usato l’altra effettivamente non so la torta come sia venuta ed in quanto si sia cotta. Mi spiace davvero per l’equivoco ed hai ragione anche io mi rattristo quando non mi vengono “le ciambelle col buco” in cucina.
      Spero tu continui lo stesso a seguirci … e magari riprovi la ricetta con gli ingredienti giusti … o ne provi un’altra 😉
      In settimana io ho fatto “di persona” quella Nesquick e ti assicuro che era squisita: finita in 1 giorno 1/2 😉 Fammi sapere se ci provi … Un abbraccio cara <3

  4. Samantha /

    Ah ecco…per me la panna da cucina è l’altro tipo (per intenderci quella che usi per la pasta panna e pancetta, per fare un esempio) l’altra per me è panna fresca da montare…ho visto che ora hai aggiungo fresca…così forse avrei capito…va beh fa nulla…al massimo riproverò

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.