Rimini: parto in mezzo alla neve

Feb 25, 13 Rimini: parto in mezzo alla neve

Particolarissima storia che arriva da Rimini, ove nel bel mezzo del gelo e della neve è avvenuto un parto.

Ebbene si, in un paesaggio da fiaba, ove tutto era coperto dalla candida neve bianca e la temperatura si aggirava pericolosamente attorno agli zero gradi, sui sedili di un’auto a San Savino di Monte Colombo, nella mattinata di ieri, precisamente alle ore 7:50, è nata una bambina.

Una pargoletta di 3,160 chili, chiamata Giulia, che ha emesso il suo primo vagito nel bel mezzo della neve, sui sedili della Fiat Punto, del suo papà, che sostava davanti al bar D’Angeli, mentre il termometro segnava zero gradi!

Un lieto evento avvenuto d’improvviso, senza travaglio, come hanno spiegato papà Stefano Gorgolini, che ha ricordato “C’eravamo alzati verso le sette, mia moglie ha fatto la doccia, non aveva le doglie, solo qualche dolorino. Alle 7,45 siamo partiti, ma dopo cinque minuti eccola pronta a nascere.” ed ancora emozionato ha raccontato “Ho visto il marito di Genoeffa che spazzava fuori dal bar e ho chiesto aiuto. Eravamo tra la neve, così nel frattempo ho sparato a manetta il riscaldamento.”

foto genitori parto neveInsomma la piccola Giulia ha avuto fretta di nascere e non ne ha voluto sapere di aspettare ad arrivare all’ospedale di Rimini, nascendo in tempi record, anzi da Guinnes, sfidando il freddo, la neve ed il gelo.

Papà Stefano Gorgolini ricorda infatti ancora comprensibilmente emozionato che accortosi di non avere più tempo, dopo aver percorso appena un chilometro di strada, è sceso dalla sua auto a chiedere aiuto alla signora Genoveffa Mazzoli, la titolare del bar, che sopraggiunta in auto, si è trovata di fronte una scena meravigliosa e spaventosa al contempo … .Yorlenis Ruiz – la futura mamma – stava partorendo … e la bimba aveva già la testolina fuori!

Spaventata e felice insieme, per l’evento che si stava consumando, la signora Genoveffa Mazzoli è corsa a prendere una coperta e degli asciugamani, per soccorrere e proteggere la neonata e la sua mamma ma come ha raccontato «Non ho fatto in tempo neppure a chiamare la mia amica che la piccola è nata” ed ha precisato, quanto alla neonata, riferita anche ad una sua amica, accorsa a prestare soccorso “la nostra unica preoccupazione è stata quella di proteggerla dal freddo, in attesa dell’ambulanza, arrivata tra la neve».

foto genitori parto neveUn lieto evento che grazie alla collaborazione di tutti è andato a buon fine, come dice oggi il neo-papà Stefano GorgoliniSono davvero felice!” ed ha aggiunto “Mia moglie e mia figlia, che pesa 3,160 chili ed è alta 48 centimetri, stanno bene”.

Non resta che fare i migliori complimenti ed auguri a questi neo genitori … in particolare a questa mamma da record ed alla piccola Giulia … una neonata che aveva fretta di conoscere il mondo e di vedere la neve!

 

Di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.