San Valentino: festeggiare coi bimbi si puo’?

Feb 03, 13 San Valentino: festeggiare coi bimbi si puo’?

L’aria di Carnevale ormai si stà diffondendo ovunque su e giù per l’Italia, con la sua allegria e voglia di camuffarsi … ma a dirla tutta, non è l’unica festa di questo periodo, perchè come ben tutti gli innamorati sapranno il prossimo 14 febbraio si festeggia la festa degli innamorati … ebbene si, per coloro che non ci avevano pensato o si erano dimenticati, il prossimo 14 febbraio è San Valentino.

Una festa che in genere tendono a festeggiare i giovani innamorati e di coloro che hanno trovato il grande amore della loro vita ma che spesso, in una coppia per così dire “navigata“, con uno o con due figli, benchè vi sia un profondo amore, non si festeggia ma si tende ad abolire, anche perchè sinceramente, spesso è difficile trovare tra tutto, il tempo di festeggiarla o comunque non tutti hanno modo di affidare a qualcuno i bambini o non vogliono abbandonarli, per una festa che ritengono alquanto inutile.

foto san valentinoE allora, vi chiediamo oggi noi: perchè non festeggiare San Valentino con i propri bambini? Perchè non festeggiare questa festa dedicata all’amore con i propri bimbi, frutto dell’amore con il proprio partner, un “amore diventato visibile” (Novalis), giusto in linea tra l’altro con il significato pagano di questa festa, che altri non era che un rito pagano alla fertilità, in omaggio al dio Lupercus?

Ovviamente non sarà un festeggiamento con tanto di cenetta romantica ma sicuramente sarà un modo per organizzare una serata dedicata all’amore ed al volersi bene, in onore della quale preparare magari tutti insieme degli addobbi per la casa ed una cenetta a tema di cuori e cuorini (antipastini e dolcetti a forma di cuore, torta a torta di cuore, …) stando tutti insieme in famiglia.

foto dolci cuoriSan Valentino insomma, anche per le famiglie è possibile ed è un’ottima occasione per parlare di amore e di rispetto, anche perchè, non tutte le leggende su questa romantica festa, parlano di innamorati ma alcune, parlano proprio di bambini.

Ad esempio … si narra infatti che San Valentino – il vescovo scelto dagli antichi patri cristiani per rappresentare questa festa – aveva un bellissimo e rigoglioso giardino, ove abitualmente, tutti i bambini si riunivano tutti i giorni per giocare e divertirsi insieme, all’aria aperta.

Ogni sera, come d’abitudine, dalla cappella nel giardino, San Valentino, usciva in giardino a salutare ed abbracciare i bambini, quindi li benediva e donava a ciascuno di loro un fiore, raccomandando loro di essere buoni e retti e di ubbidire alla propria mamma!

foto cuoriEra così, che ogni sera, ogni bimbo, tornava a casa dalla propria mamma e dal suo papà, con il cuore pieno di sentimenti di amore e rispetto.

.

Di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.