Seno bellissimo dopo parto e allattamento

Mag 31, 13 Seno bellissimo dopo parto e allattamento

In gravidanza, il seno diventa bello, pieno e di aspetto sodo e rotondo. Questo è stato possibile grazie agli ormoni in gravidanza e a quelli che preparano la puerpera all’allattamento.

Passato un po’ di tempo dal parto però … e dall’inizio dell’allattamento, il seno perde di tonicità, diventa come se fosse svuotato. Alcune donne, poi, notano che giorno per giorno diventa più piatto e avere un aspetto quasi poco sano. Effettivamente, è una situazione fisiologica: il seno non è composto da muscoli, bensì da tessuto connettivo, tessuto grasso e ghiandole galattofore. Ed ecco spiegato come mai, ogni volta che si inizia una dieta, il primo a rimetterci è proprio il seno.

foto-seno.Molte donne arrivano anche a non guardarsi più allo specchio, altre vanno addirittura in depressione per questo e, chi può permetterselo, si affretta subito a contattare il chirurgo plastico per una ritoccatina.

In realtà, non serve un intervento chirurgico per riavere il seno di prima, o quantomeno per migliorare la situazione, solo seguire dei piccoli accorgimenti per rendere l’aspetto del seno tonico e sano.

Come nelle zone maggiormente critiche del corpo, favorendo la circolazione sanguigna si migliorerà il tono dei tessuti. Essi, venendo irrorati maggiormente, risulteranno più tonici e l’aspetto del seno sarà più sodo.

Come fare per stimolare la circolazione? Eseguendo dei piccoli gesti, i quali diventeranno dei piccoli rituali giornalieri da seguire, sin dal mattino. Dopo essersi svegliate, via a fare la doccia, alternando acqua calda e fredda sul petto, eseguendo possibilmente dei movimenti circolari. Il freddo stimola la circolazione, mentre il caldo rilassa i tessuti. L’alternanza “allenerà” i tessuti e li renderà più tonici. Se l’idea di una doccia calda e fredda non alletta, si possono fare degli impacchi freddi usando ghiaccio o i raffreddatori usati per i frighi portatili.

Dopo la doccia o l’impacco, quando ci si mette la crema, approfittarne per fare un buon massaggio. Non bisogna avere paura, perché farsi un massaggio da sole può essere rilassante e gratificante: basterà partire dal basso e proseguire con delicatezza verso l’alto, aumentando piano piano l’intensità. L’importante è non comprimere il seno, per non ritrovarselo pieno di lividi. Può aiutare usare una crema ricca di collagene o elastina, sostanze che favoriscono la formazione di nuove tessuti.

foto-seno..Anche il reggiseno può causare dei danni, in quanto molti modelli tendono a schiacciare invece che sostenere. Esistono dei reggiseni che possono addirittura correggere il portamento, molto importante anche per la salute dei tessuti.

Si vogliono ottenere buoni risultati e subito? Allora si può fare dei semplici esercizi: tenendo le spalle dritte, stringere un palmo della mano contro l’altro e spingerli. Altro esercizio è quello per allenare i pettorali, cioè ruotando i gomiti all’altezza delle spalle.

.

di Elisabetta Coni


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.