Settimana Mondiale dell’Allattamento: le mamme “occupano” Piazza di Spagna

Ott 01, 15 Settimana Mondiale dell’Allattamento: le mamme “occupano” Piazza di Spagna

Importante evento quello organizzato per sabato 3 ottobre nella Capitale, ove in occasione della Settimana Mondiale dell’Allattamento: le mamme “occupano” Piazza di Spagna

Un vero e proprio flash mob a livello nazionale che vede nella giornata di sabato 3 ottobre, le mamme che occupano Piazza di Spagna per la Settimana Mondiale dell’Allattamento, onde sostenere e promuovere l’allattamento esclusivo al seno.
foto-allattamento3L’appuntamento è per le ore 10:00 sulla scalinata di Trinità dei Monti, per aderire all’importantissima iniziativa di MAMI, il Movimento Allattamento Materno Italiano, per un grande baby pit-stop, in occasione della SAM, che in questo 2015 si terrà dal 1 al 7 ottobre, per promuovere ancora una volta l’allattamento esclusivo al seno, onde sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema.
A guidare il flash mob nella Capitale, sarà l’associazione culturale “1000 mamme 1 tribù” che con La Leche League ed il Collegio delle Ostetriche, scenderanno per unirsi a questa grande tribù di mamme, per chiedere di proteggere e sostenere l’allattamento materno.
La divisa dell’evento sarà una semplicissima maglietta bianca, con l’intento di sfatare tutti i “falsi miti” purtroppo troppo diffusi contro l’allattamento materno, che nel tempo hanno fin troppo discriminato le mamme che allattano al seno, anche dopo l’anno d’età del bambino.
Il tema prescelto quest’anno è “Allattamento e Lavoro: mettiamoci al lavoro” a sottolineare il grosso lavoro che ancora oggi c’è e da fare, come dimostrano purtroppo le statistiche: 25 anni dopo la grande campagna per l’allattamento al seno, del 1990 di Oms e Unicef, poco infatti è cambiato e a parte la Finlandia, in nessun Paese europeo le mamme riescono ad allattare esclusivamente al seno nei primi 6 mesi di vita del proprio bimbo, come invece raccomanda l’Organizzazione Mondiale della Sanità.
foto-evento-allattamento-romaNumeri purtroppo condividi dal nostro Paese, al quale spetta un triste primato, ossia quello di essere fra le nazioni ove a malapena si toccano i 4 mesi prima di utilizzare il latte artificiale.
L’appuntamento è quindi per sabato 3 ottobre, per l’intera collettività, senza distinzioni di sesso ed età, come invitano le promotrici dell’evento:
“L’iniziativa non è solo per le mamme ma è un invito alle donne, agli uomini, ai giovani, ai bambini e agli anziani.” quindi precisano “Non è necessario allattare, è necessario sostenere l’allattamento al seno”.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.