Spettacoli ma non solo alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino

Ott 06, 12 Spettacoli ma non solo alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino

Grandi splendide novità da Torino, ove parte la nuova Stagione 2012/2013 della Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, a partire dal prossimo venerdì 26 ottobre in prima nazionale con “Il paese dei ciechi” dello scrittore britannico Herbert George Wells, che riporta sulle scene torinesi Nino D’Introna, fondatore del Teatro dell’Angolo, della Fondazione TRG onlus, Direttore Artistico del Théâtre Nouvelle Génération di Lione, e la musica dal vivo dei Superschock.

Foto casa teatro torino“Il paese dei ciechi” in programma per venerdì 26 e sabato 27 alle ore 21.00 e domenica 28 ottobre alle ore 16.30 narra una storia ambientata in una valle andina tranquilla ed isolata, abitata da una popolazione di non vedenti, ove arriva inaspettatamente uno straniero diverso da tutti, a turbare la pace. Un visitatore fermo sulle proprie certezze, che crede di essere superiore agli altri perché ha il dono della vista e che tenta di impossessarsi del potere ma inutilmente … senza riuscirvi, perchè in questo paesino, prevalgono altri valori e a nulla servono i suoi occhi! Si troverà così questo visitatore a scegliere se essere rifiutato da tutti gli altri oppure … accettare di diventare come loro! Cosa sceglierà???

Foto teatro ragazzi torinoUna spettacolo davvero da non perdere, dedicato ai fratelli maggiori dei bambini più piccoli, organizzato in collaborazione con Fondazione Paideia, accompagnato da tanti “momenti” per i bimbi più piccoli, per i fratelli e le sorelle maggiori e per mamma e papà, quali giochi, animazioni, laboratori gratuiti e tanti programmi a sorpresa.

Ma ecco per saggiare quello che aspetta tutte le mamme, i papà ed i bambini, una breve panoramica degli eventi della Casa del Teatro Ragazzi e Giovani:

  • Foto casa teatro torinoLa piccola biblioteca delle favole filosofiche: uno spazio a disposizione di grandi e bambini, ove leggere liberamente comodamente seduti nello spazio della caffetteria, sorseggiando la propria bevanda preferita e sgranocchiando la merenda;
  • Il punto libri: uno spazio gestito dalla Libreria Fogola Junior, con tutte le novità (e non solo),dell’editoria per ragazzi e ai giovani;
  • La bottega del caffé: ospita buffet, merende, laboratori, animazioni, feste di compleanno, aperitivi, organizza servizi di catering, ecc. rigorosamente con prodotti tipici del territorio;
  • Foto casa teatro ragazziBaby care area: un servizio per i piccolissimi, posizionato nelle toilettes per bambine e bambini, che potranno così essere cambiati da mamme e papà;
  • Incontri con scrittori a Teatro: un progetto de La Bonaventura e Librerie Belgravia al quale gli autori di letteratura per l’infanzia, presenteranno i loro libri anche tramite una simpatica teatralizzazione delle loro storie, dialogheranno con gli attori stessi e con i bambini prima dell’inizio dello spettacolo della domenica pomeriggio;
  • Ragazzi in scena: Pagine in danza, con prodotti tipici del territorio a cura di Città di Torino – ITER, Centro di Cultura per l’Arte e la Creatività – Centro Studi Teatro Ragazzi “Gian Renzo Morteo”;
  • Foto casa teatro ragazzi Porte sempre aperte: opportunità per il turismo scolastico che La Casa del Teatro Ragazzi e Giovani offre ai gruppi studenteschi di altre città delle Regioni italiane, per trascorrere a Torino un’intera giornata in compagnia di attori, animatori e tecnici di un moderno spazio teatrale, partecipando a spettacoli, laboratori e ad un’affascinante visita dietro le quinte.

Di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.