Il raffreddore: virus e sintomi

Ott 29, 12 Il raffreddore: virus e sintomi

Con l’arrivo del freddo e i continui sbalzi termici aumenta la circolazione nell’aria di vari virus ed è molto frequente vedere tante persone con il naso chiuso e raffreddate.

Il raffreddore comune è la patologia più frequente in tutte le età. Tuttavia i bambini sono quelli maggiormente esposti all’infezione sia per l’immaturità del sistema immunitario sia per l’alta incidenza di persone infette presenti nelle comunità infantili. Spesso chi è entrato in un nido rimane colpito dalla quantità di bimbi con raffreddore e nasi colanti.

Foto asilo nidoIl raffreddore deve il suo nome alla teoria che possa derivare da una lunga permanenza in luoghi freddi e umidi. E’ controverso se la patologia sia correlata a un abbassamento di temperatura ma di sicuro la bassa umidità aumenta la velocità di trasmissione dei virus e lo stare a lungo in ambienti sovraffollati e chiusi aumenta il contagio.

Il raffreddore comune è un’infezione infettiva acuta di rinofaringe causata nella maggioranza dei casi da un virus chiamato Rhinovirus. Le restanti affezioni sono causate da altri virus che mimano un raffreddore e ne sono stati identificati circa 200 diversi tipi. Data la grande virulenza e la quantità di virus diversi con il quale viene a contatto il bambino è posto a frequenti ricadute nell’arco di un anno.

foto raffreddoreRhinovirus in primis ma anche gli altri sono virus molto infettivi che si propagano nell’aria attraverso le goccioline di muco o saliva mediante starnuti, mani sporche e oggetti contaminati. Essi danno origine a patologie del primo tratto dell’apparato respiratorio e non hanno nulla in comune con l’influenza che pur essendo un male di stagione e sempre causato da virus ha una patogenesi e una manifestazione più severa.

Il raffreddore comune che differenziamo da quello allergico è lieve e autolimitante in massimo una settimana senza complicazioni. Le complicazioni rare riguardano persone con stati immunitari ammalati o alterati e consistono in sinusiti, faringiti o otiti, sono cioè una sovra infezione batterica su terreni già esposti a infezione virale.

Foto sintomi raffreddoreI sintomi del raffreddore comune sono :

  1. Congestione nasale e/o starnuti abbondanti;
  2. Rinorrea con muco prodotto in quantità abbondante spesso chiaro e liquido;
  3. Mal di testa, mal di gola, tosse con catarro e stanchezza;
  4. Febbricola che generalmente non supera i 38 gradi;
  5. Il bambino appare annoiato e insofferente con scarso appetito.

Di Roberta Tonini


0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. upnews.it - Il raffreddore: virus e sintomi... Arrivano i primi freddi ed arrivano purtroppo anche i primi malanni, che colpiscono per…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.